Molti musei di Londra non riusciranno a sopravvivere

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

In questo caso non stiamo parlando dei grandi musei londinesi che dovrebbero riuscire a campare anche con mesi di lockdown. La maggioranza di questi sono comunque gratuiti e vivono principalmente con la vendita di biglietti per mostre temporanei, libri e souvenir.

Chiaramente anche i grossi musei ne risentono e devono per forza licenziare personale ma per i musei piccoli questa crisi può segnare la fine.

Infatti molti musei piccoli non ricevono aiuti pubblici e operano essenzialmente come società private. Fanno i soldi per mantenersi tramite la vendita di biglietti e ai loro negozi e organizzando eventi speciali. Purtroppo con questa crisi non possono farlo e corrono il rischio di non poter riaprire. 

Ci sono molti musei di Londra che sono a rischio. Questo articolo della BBC cita in particolare due musei; il Charles Dickens Museum e il Florence Nightingale Museum, ma sappiamo che non saranno gli unici. 

Sarebbe una grossa perdita per la vita culturale della metropoli britannica, non sono solo i grandi musei che sono importanti, i musei piccoli e molto specializzati hanno un posto speciale e spesso organizzano ottimi eventi e mostre temporanee. 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

LondraNews
Londra, stanno cominciando i lavori per il primo grattacielo a Brixton
LondraNews
Londra, gli Stati Uniti dichiarano il Regno Unito un paese rischioso
LondraNews (60)
Londra non è più tra le città più care al mondo, notizia sconvolgente
LondraNews (4)
Londra, 660 mila lavoratori potrebbero trovarsi disoccupati da settembre
Waiting Staff
Possiamo visitare una stazione storica di tram a Londra per la prima volta in 70 anni

Cosa ti piacerebbe fare a Londra il prossimo Natale?