Home Europa Kilkenny in Irlanda; cosa puoi vedere in questa cittadina medievale

Kilkenny in Irlanda; cosa puoi vedere in questa cittadina medievale

166
0

Kilkenny in Irlanda si trova sul fiume Nore, un fiume piuttosto largo. Un tempo era una città cintata da mura con un castello. Il castello rimane ancora oggi, delle mura invece rimane poco.

La città iniziò come centro monastico ma si sviluppò in un centro commerciale importante durante il periodo normanno. Ci sono diversi edifici anche dell’epoca Tudor quando Kelkenny continuò a prosperare.

Foto: © Copyright PAUL FARMER and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

In generale si tratta di una cittadina medievale ben conservata con la strada principale che unisce i due edifici principali: la cattedrale di St Canice e il castello.

La cattedrale risale al 1200 ed è la seconda più grande d’Irlanda. Costruita in stile primo gotico inglese e ha la fortuna di avere ancora la ’round tower’ una di quelle tipiche torri irlandesi che si trovano vicino a chiese o monasteri e fungevano da campanile ma spesso anche da rifugio. Questa è alta circa 30 metri e risale al 900.

Più recente è invece la cattedrale cattolica di St Mary’s che risale al 1800 con un look decisamente neo-gotico. A Kilkenny in Irlanda si trova anche la Black Abbey un monastero domenicano del 1200 ancora funzionante.

Kilkenny in Irlanda
Il castello di Kilkenny all’inizio del 1900

A differenza di tanti altri castelli normanni di cui rimangono solo rovine, il castello di Kilkenny è ancora felicemente in piedi. Risale alla fine del 1100 e fu abitato da diverse famiglie nobili fino a circa il 1940. Fu poi restaurato, dato alla nazione e aperto al pubblico.  Vale la pena visitarlo soprattutto per la sua lunghissima long gallery e la Butler Gallery che ospita mostre d’arte contemporanea.

Se invece volete vedere qualcosa di essenzialmente Tudor passate da Rothe House. Era stata costruita alla fine del 1500 per un mercante e i suoi 12 bambini.

Quando visitate le belle vie e case del centro, non dimenticatevi di visitare anche il Medieval Mile Museum che illustra la lunga storia di Kilkenny in Irlanda.

Kilkenny ha anche sette ponti, purtroppo quelli medievali sono andati distrutti da tempo da alluvioni ma due di questi ponti risalgono al 1700.

Kilkenny è un’importante meta turistica in Irlanda, ha una vita serale piuttosto vivace e tanti negozietti e ristoranti da visitare.

Inoltre in agosto ospita un festival d’arte piuttosto importante, un festival intorno alla festa di San Patrizio in marzo e un festival di cibo in ottobre. Tenete presente i festival se volete trovare posti da dormire in zona.

Come arrivare a Kilkenny in Irlanda?

Potete raggiungere questa città in meno di due ore da Dublino prendendo l’autobus numero 600. Oppure potete prendere il treno per Waterford dalla stazione di Heuston Station a Dublino e scendere appunto a Kilkenny. In treno ci mettete circa un’ora e venti minuti.

 

 

Mappa locale e dove trovare alloggio

 

 


Booking.com

Altri posti da visitare in Irlanda

Cashel in Irlanda; cosa vedere e come arrivarci

Cashel in Irlanda si trova nella contea di Tipperary nell’interno del sud-est del paese. Si tratta di uno dei posti più caratteristici di tutta l’Irlanda. La cittadina di Cashel ha una lunga storia come centro mercantile ed è piacevole da esplorare. Ma la ragione per cui tanti vengono fino a qui è la Rock of Cashel o […]

0 comments

Carrick-on-Shannon in Irlanda; cosa fare e come arrivarci

Ufficialmente la capitale del Country Leitrim, Carrick-on-Shannon in Irlanda non è un posto grande, infatti ha solo 4000 abitanti. Ma è un posticino che si merita una veloce visita se passate da queste parti. Come dice il nome si trova sul fiume Shannon che sarebbe nella provincia di Connacht nel nord ovest della Repubblica d’Irlanda al confine […]

0 comments

Adare in Irlanda; villaggio pittoresco in County Limerick

Adare in Irlanda, uno dei più pittoreschi villaggi su questa isola. Un insieme di verde, cottages, rovine medievali e piccoli negozi, ristoranti e bar lo rendono una grande attrazione turistica. Tra le altre cose, si trova qui anche Adare Manor che era la casetta dei conti di Dunraven. Casetta con solo 56 camini e centinaia […]

0 comments

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here