Mortehoe in Devon; cosa vedere e come arrivarci

Mortehoe in Devon ha 1600 abitanti e non si nota molto sulla mappa, ma si trova in un posto incredibile e per questo vale la pena visitarlo. Si tratta di un villaggio di case di pietra che si trova all’estremo nord ovest della costa del Devon.

Se ci passate visitate la vecchia chiesa di St Mary’s, in parte dell’epoca normanna e contenente molti oggetti medievali. Date un’occhiata alle panche della chiesa che sono decorate con intagli grotteschi dell’epoca Tudor. I due grossi mosaici sono del 1905 e fatti dagli stessi artigiani responsabili per i mosaici della cattedrale di St Paul’s a Londra.

Potete anche visitare il centro turistico che vi offre molta informazione sulla zona ma il motivo principale per visitare il villaggio di Mortehoe in Devon sono le scogliere e le spiagge.

 

Mortehoe in Devon ha accesso a due spiagge principali: quella di Mortehoe che ha sia sabbia che rocce, quest’ultime danno rifugio a creature marine di tutti i tipi. e la Barricane Beach che sarebbe una spiaggia composta da frammenti di conchiglie provenienti dai Caraibi.

Per salire sulle scogliere, che sono da sempre state un pericolo per le navi, potete prendere uno dei tanti sentieri. Le viste sono spettacolari e nelle giornate belle potete vedere l’isola di Lundy.

Come arrivare a Mortehoe in Devon?

Solitamente non è il posto che visiterete da solo, se non avete parenti da trovare tra i 1600 abitanti. Ma Mortehoe viene visitato come parte di una visita di questa bella zona.



Booking.com

Per arrivarci dovrete prima arrivare a Ilfracombe sempre sulla costa del Devon e da qui l’autobus numero 21 per Mullacott Cross e poi l’autobus 31 per Mortehoe. Fatevi la costa del Devon con calma, ci sono tante cose da vedere ed esplorare.

  • Londra, cinema sulla spiaggia al coperto
    Se vuoi andare al cinema in spiaggia, ma non ti fidi del tempo meteo londinese puoi ora andare al cinema nella spiaggia al coperto. Ci sono due temi da scegliere Miami Beach e L.A. Nights la prima apre il 17 maggio e la seconda il 19 maggio. Miami Beach ha 30 tonnellate di sabbia mentre L.A. […] Leggi il Resto
  • Il museo della moda di Bath potrebbe rimanere senza casa
    Il National Trust intende l’accordo del museo della moda di Bath con le Assembly Rooms entro il 2023. Il famoso museo si trova in questa sede nei piani sottoterra dal 1963 ma l’idea di ora sarebbe di allargarlo e renderlo più interattivo. Il problema è che non ci sono posti adatti nel centro di Bath […] Leggi il Resto
  • Per andare a Londra bisogna fare quarantena?
    Una domanda che ci viene fatta in continuazione a cui rispondiamo qui.  Tutti i paesi del mondo sono stati divisi in tre liste dal governo britannico: verde, ambra e rossa. I paesi della lista verde non richiedono quarantena, quelli della lista ambra richiedono 10 giorni e da quelli della lista rossa non permettono visitatori se […] Leggi il Resto
  • Londra, quanto costerebbe affittare le case della famiglia reale?
    Bisogna precisare, nel caso tu non lo sapessi, che nessuna di queste case è in affitto e difficilmente lo saranno anche in futuro.  Buckingham Palace che si trova nel centro di Londra sarebbe solo circa 3 milioni di euro al mese. Se vuoi risparmiare e trovarti sempre in centro puoi provare la casa della Principessa […] Leggi il Resto
  • I Cotswolds in Inghilterra, posti romantici di cottage e fiori
    Almeno una volta nella vita si dovrebbe fare una visita ai Cotswolds nel cuore dell’Inghilterra. Si, una zona molto turistica ormai, amata soprattutto dagli americani che di genuino ha forse anche poco, ma non possiamo dimenticare l’aspetto romantico di questa piccola regione. I suoi paesaggi, cottage e villaggi si meritano certamente un viaggio.  La regione […] Leggi il Resto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

olio di mandorle dolci

Olio di mandorle dolci; che benefici ha e come usarlo?

Per Nicola, financial analyst, Londra è in parte una moda per gli italiani