CONDIVIDI

Mostra che apre il 14 settembre e continua fino al 14 gennaio 2018.

Forse vi ricordate vagamente gli Sciti dai tempi di scuola. Era una popolazione nomade e di guerrieri proveniente dalla Siberia medievale che si era insediata tra il Don e il Danubio intorno al 1000 e 200 prima di Cristo. Quello che sappiamo di loro proviene specialmente dai Greci ma fino a poco tempo fa questo popolo non aveva destato grande interesse.

In anni recenti sono state scoperte diverse tombe scite e sono venuti alla luce incredibili gioielli in oro. Anche se non hanno lasciato grandi monumenti, hanno lasciato grandi decorazioni in oggetti di tutti i giorni. Questa era la loro arte, un’arte che si rifletteva nel quotidiano.

Questa mostra vuole far conoscere il mondo sconosciuto degli Sciti e della Scizia.

Vendita biglietti