Mulini a vento a Londra che esistono ancora

mulini a vento a Londra

Un tempo c’erano tanti mulini a vento a Londra, molti persino in posti che ora consideriamo molto centrali. Sono scomparsi quasi tutti, alcuni demoliti, altri andati a fuoco. Ma fortunatamente ne è rimasta ancora una manciata alcuni dei quali restaurati e anche funzionanti e che potete visitare.

Foto: @bellegazelle via Twenty20

In buon stato anche se non è possibile visitarlo è il mulino che si trova a Barnet che si chiama Arkley Mill o Barnet Gate Mill. Si trova nel giardino di una casa privata, circondato da alberi.Se volete vederlo meglio andare in inverno, d’estate le foglie degli alberi lo coprono. Si trova tra Barnet Road e Brickfield Road. Fu costruito nel 1823 e funzionò fino al 1918.

A Brixton si trova il famoso Ashby’s Mill chiamato anche Brixton Windmill e che risale al 1816 e funzionante fino al 1862 come mulino a vento e poi convertito a un mulino a motore. Restaurato nel 2011 e aperto al pubblico, lo potete visitare in estate.

A Wimbledon Common si trova il famoso Wimbledon Common Mill che fu costruito nel 1816. Un po’ diverso dal solito come costruzione se paragonato agli altri mulini a vento a Londra. Non solo potete visitarlo ma potete anche visitare il museo che si trova nell’edificio. Anche se non in funzione, il mulino è stato restaurato completamente e almeno in teoria è in grado di funzionare.

Lo strano museo di Wimbledon @EyeMage via Twenty20

Il famoso mulino bianco di Upminster

Ad Upminster si trova un altro bel mulino chiamato anche Abraham’s Mill. Il mulino risale al 1803 ed è tutto bianco, funzionò fino al 1934. Se vi capita di passare da Upminster andate a visitarlo si trova qui.

Al Plumstead Common potete vedere ancora quello che era un vecchio mulino, ora diventato appartamenti dietro il pub The Old Mill. La struttura della torre del mulino è ancora inconfondibile e si trova sulla Old Mill Road.

Il più vecchio mulino si trova a Bromley e si chiama Keston Mill. Fu costruito nel 1716 ed era usato per macinare granoturco. Non è aperto al pubblico generalmente ed ha una forma decisamente diversa da quella degli anni musei londinesi costruiti circa 100 anni dopo. Si trova qui.

Croydon ha un mulino a vento che si chiama Shirley. Risale al 1854 quando il mulino precedente andó a fuoco si pensa però che questo fosse un mulino esistente a West Ham o a Stratford portato e ricostruito qui. Ha una forma molto tipica e la bella notizia è che potete visitarlo.

Abbiamo fatto un breve viaggio tra i mulini a vento a Londra, sta a voi ora cercare di andare a vederli. 

Leggi anche:

St Albans, una città con una storia lunghissima(Si apre in una nuova scheda del browser)

 

  • Chiude lo shopping centre di Elephant & Castle dopo 55 anni
    Dopo 55 anni di attività si chiude il sipario anche per lo shopping centre di Elephant & Castle a Londra.  Ci sono voluti anni per decidere di demolirlo, infatti la prima mozione per farlo risale al 2003 ma solo ora vengono messi in pratica. Lo shopping centre rosa era decisamente brutto ma era un simbolo […] Leggi il Resto
  • Chiese di Londra; quali dovete visitare e dove si trovano
    Londra ha tante chiese, soprattutto la City of London che era il vecchio centro romano e medievale. Le chiese che potete vedere ora nella City, non sono nemmeno tutte. Diverse sono state distrutte da incendi (soprattutto quello grosso del 1666) e bombe e mai state ricostruite. Non esistono solo St Paul’s e Abbey Cathedral. Anche […] Leggi il Resto
  • Non ci saranno i fuochi d’artificio dell’ultimo dell’anno a Londra
    Quest’anno non avremo nemmeno i fuochi d’artificio dell’ultimo dell’anno a Londra. Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha annunciato stamattina che l’evento annuale non potrà tenersi per via della pandemia. Ovviamente avere un numero così grande di persone congregato in uno spazio limitato sarebbe estremamente pericoloso. Vista l’atmosfera festiva sarebbe difficile convincere le persone a […] Leggi il Resto

rapporto

  • La prossima volta che vengo a Londra, vi faccio un giro, adoro i mulini a vento…non sapevo neppure ce ne fossero a Londra

  • Scritto da Laura S Ambir

    A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

    just william

    Chi era Just William? un bambino peste…

    Crollo del PIL, Regno Unito sarà ufficialmente dichiarato in recessione