Il Museo della Stregoneria non è molto facile da raggiungere, infatti si trova in Cornovaglia, ma se vi trovate da queste parti non perdetelo. È infatti il museo di stregoneria più grande al mondo e non dovete essere Harry Potter per entrarci.

Il museo si trova in questo posto dal 1960, prima si trovava all’Isola di Man. Il fondatore, un tale Cecil Williamson, voleva aprire un museo della stregoneria per la sua collezione di oggetti di stregoneria dove abitava a Stratford upon Avon ma gli abitanti del posto erano opposti e dovette quindi aprirlo all’Isola di Man.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Cornovaglia magica: Immagini e ricordi Cornovaglia magica: Immagini e ricordi Nessuna recensione 17,00 EUR Acquista su Amazon

Williamson voleva però portare la sua collezione per un museo della stregoneria a Londra e riuscì ad aprire nel 1954 il museo a Windsor dove ebbe piuttosto successo ma ancora una volta gli abitanti della zona si ribellarono e il museo dovette chiudere.

Ora il museo contiene oggetti di diversi tipi di stregonerie e anche una sezione dedicata al Satanismo, ha anche un enorme biblioteca di libri sull’occulto che potete visitare se fate richiesta.

Dove si trova il museo della stregoneria?

Un po’ lontano da Londra e chiaramente non parte di una gita di un giorno, viste le distanze. Potete incorporare una visita al museo durante un soggiorno in questa bella parte della Cornovaglia.

Situato in una vecchia casa di pietra nel pittoresco villaggio di Boscastle, il museo è dedicato alla storia della stregoneria e all’occultismo nella regione.

All’interno del museo, i visitatori possono esplorare le numerose stanze e scoprire gli oggetti e gli artefatti utilizzati dai praticanti della stregoneria nel corso dei secoli. Ci sono pentacoli, calderoni, bacchette magiche, libri antichi e molto altro ancora. Ogni oggetto è accuratamente etichettato e descritto, in modo che i visitatori possano apprendere il significato e l’uso di ogni pezzo.

Oltre agli oggetti esposti, il museo offre anche informazioni sulla storia della stregoneria nella regione di Cornovaglia. Si racconta di praticanti di stregoneria famosi come la Regina delle Streghe di Bodmin e del noto libro delle ombre di Alex Sanders, uno dei più famosi stregoni del XX secolo.

Il museo della stregoneria a Boscastle in Cornovaglia è un luogo di grande fascino e curiosità. Offre ai visitatori l’opportunità di esplorare la storia della stregoneria nella regione, di imparare di più sull’occultismo e sulla magia, e di scoprire oggetti unici e affascinanti. Se sei un appassionato di stregoneria o sei solo curioso di scoprire di più su questa antica arte, il museo della stregoneria di Boscastle è sicuramente un luogo da non perdere.

Il museo è aperto al pubblico e l’ingresso costa £7. Guardate sul sito ufficiale quando è aperto, infatti non è sempre aperto, specialmente in inverno.

Il sito ufficiale si trova qui. 

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Optimized with PageSpeed Ninja