museo di Dickens

Vista l’importanza di Charles Dickens nel rappresentare la vita a Londra nel 1800 è strano che questo museo non sia ancora più conosciuto. Il museo di Dickens a Londra si trova a Bloomsbury ed è l’unica rimasta delle case abitate da Charles Dickens a Londra.

Questa è la casa dove scrisse romanzi come Oliver Twist e Nicholas Nickleby anche se Dickens abitò qui per soli due anni. In quei due anni però nacquero le sue due figlie maggiore e quindi questa era la casa della famiglia Dickens.

Il mumuseo di dickens a Londraseo di Dickens a Londra si trova in una tipica casa della fine 1700, inizio 1800 di quattro piani ed è arredata in stile vittoriano.

È aperto al pubblico dal 1925 e contiene la maggiore collezione al mondo dedicata a Dickens con oltre 100.000 oggetti e documenti.

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17 e qui trovate il sito ufficiale.  Oltre alle mostre permanenti troverete spesso una mostra temporanea, controllate il sito per vedere che cose è in corso al momento.

Come mai il platano di Londra è speciale?
Dove si trova il museo di Dickens a Londra?

Si trova in zona piuttosto centrale non lontano da Russell Square e il British Museum.

Altre cose da scoprire a Londra

estate a londra

Estate a Londra; cosa fare e vedere nel 2019

Ci risiamo a parlare d’estate e anche quest’anno, Brexit o no, l’estate londinese dovrebbe essere come sempre incredibile. Lasciamo perdere le mostre e le cose al coperto in questo articolo guardiamo solo agli eventi estivi all’aperto. Avremo concerti, festival musicali, teatro all’aperto, eventi gratuiti e tantissimo altro. Questo articolo viene aggiornato continuamente e quindi continuate […]

0 comments

“Abito a South Kensington dall’ottobre scorso”

In che parte di Londra/Regno Unito vivi e da quanto tempo? Abito a South Kensington dall’ottobre scorso Come ti trovi? Benissimo Quali sono i lati positivi di dove vivi? centrale, vicino ai musei, negozi e Harrods, non devo andare lontano nemmeno di sera quando esco Quali sono i lati negativi di dove vivi? Costa tanto, […]

0 comments