museo di Dickens

Vista l’importanza di Charles Dickens nel rappresentare la vita a Londra nel 1800 è strano che questo museo non sia ancora più conosciuto. Il museo di Dickens a Londra si trova a Bloomsbury ed è l’unica rimasta delle case abitate da Charles Dickens a Londra.

Questa è la casa dove scrisse romanzi come Oliver Twist e Nicholas Nickleby anche se Dickens abitò qui per soli due anni. In quei due anni però nacquero le sue due figlie maggiore e quindi questa era la casa della famiglia Dickens.

Il mumuseo di dickens a Londraseo di Dickens a Londra si trova in una tipica casa della fine 1700, inizio 1800 di quattro piani ed è arredata in stile vittoriano.

È aperto al pubblico dal 1925 e contiene la maggiore collezione al mondo dedicata a Dickens con oltre 100.000 oggetti e documenti.

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17 e qui trovate il sito ufficiale.  Oltre alle mostre permanenti troverete spesso una mostra temporanea, controllate il sito per vedere che cose è in corso al momento.

Come mai il platano di Londra è speciale?
Dove si trova il museo di Dickens a Londra?

Si trova in zona piuttosto centrale non lontano da Russell Square e il British Museum.

Altre cose da scoprire a Londra

Waltham Abbey

Waltham Abbey, uno dei tanti segreti di Londra

L’abbazia di Waltham Holy Cross e St Lawrence o semplicemente Waltham Abbey esiste come luogo di preghiera da quasi 1500 anni. La prima chiesa era in legno e di essa rimangono solo frammenti. L’abbazia attuale è  un ottimo esempio di architettura normanna e risale al 1100. Nel medievo era una grande abbazia e un luogo […]

0 comments
stazione victoria a Londra

Cose che non sapete sulla stazione Victoria a Londra

Dopo la stazione di Waterloo, Victoria Station è la stazione più trafficata di Londra. Inizialmente la stazione si chiamava Grosvenor Terminus. La stazione Victoria a Londra aprì nel 1860. La stazione a volte viene anche chiamata London Victoria. I treni dalla stazione Victoria a Londra raggiungono molte parti del sud est di Inghilterra, in particolare […]

0 comments