docklandsDa quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi?

2 anni. La situazione è accettabile per alcuni anni ma non è certo la città ideale dove stabilirsi a vita nonostante io abiti in una delle zone più belle della città.

Che aspettative/piani avevi al momento della partenza?

Trovare un lavoro che mi permettesse di fare il salto di qualità e ricrearmi una vita qua, un cerchio di amicizie e in futuro una famiglia.

Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti?

Sto cercando di rientrare in Italia quanto prima: nel bel paese la qualità di vita è decisamente più alta.

Che lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro nel marketing; l’ho trovato inviando tanti cv online.

Che tipo di lavoro volevi?

Esattamente questo. Ho avuto la possibilità di dare una svolta alla mia carriera …ma il lavoro non è tutto nella vita!

Foto: © Copyright David Williams and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

In base alla tua esperienza, consiglieresti ad altri di venire a Londra/UK e perche’?

Consiglio di venire per un periodo limitato e darsi molto da fare: pùo essere un’esperienza di vita molto formativa e fornire un prezioso arricchimento professionale, culturale e personale.

In generale, quali sono i lati positivi della tua permanenza a Londra/UK?

Ho raggiunto i miei obiettivi professionali e ho vinto tutte le mie piccole grandi sfide. So comunicare in inglese in tutti i contesti, lavorativi e non.

Sempre in generale, quali sono invece i lati negativi?

Il meteo: giornate costantemente grigie; il cibo è di pessima qualità, il biologico è accettabile ma è molto costoso; affitti esagerati: per vivere in un appartamento decente e senza doverlo condividere con nessun altro è necessario spostarsi fuori Londra.

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Commenta