Floating iceberg

Un’altra notizia ufficiale arrivata in questi giorni. Nell’estate 2020 dovrebbe essere completato il primo hotel iceberg a Londra.

Se pensate all’iceberg e pensate al ghiaccio vi state sbagliando di grosso. Questo hotel non sarà di ghiaccio, ma il termine iceberg qui si riferisce al fatto che solo una ‘punta’ dell’hotel sarà visibile tutto il resto rimarrà sottoterra.

L’hotel costerà almeno £ 500 a notte e si troverà a Leicester Square, 30 metri saranno visibili ma 32 metri saranno sotto il suolo. Non proprio la punta di un iceberg a dire il vero ma un po’ più del 50% rimarrà sotto il suolo.

Uno dei motivi che hanno spinto questa decisione è il fatto che l’hotel si trova dietro la National Gallery e ci sono leggi specificano che vietano la costruzioni di edifici troppo altri che potrebbero coprirla.  Di conseguenza, se si vuole un grande hotel a Leicester Square bisogna per forza scavare se non si può andare in alto.

Nei piani bassi ci sarà un po’ di tutto da una piscina da 15 metri alla palestra, ma anche salone di bellezza, parrucchiere, sala da ballo, due piccoli cinema e sette sale per riunioni.  Ci saranno anche uffici, macchinari, stanze per il personale e magazzeni.

Mentre le parti sopra il suolo avranno almeno un bar e un ristorante. In tutto questo hotel dovrebbe avere almeno 350 camere, con la più cara assolutamente enorme ma anche fuori dalla portata di tutti noi. Infatti costerebbe solo £10 mila a notte!

Staremo a vedere, in ogni caso non si tratta di un albergo adatto a chi soffre di claustofobia.

 

 

Commenta