New River Walk, una passeggiata bucolica a Islington

new river walk

La New River Walk, una passeggiata quasi bucolica che si trova a Canonbury Grove a Islington parte del New River Path che parte dal Hertfordshire e arriva fino a Londra.

Il New River non è proprio un fiume, infatti si tratta di un acquedotto costruito nel 1613 da Sir Hugh Myddleton per portare acqua dal fiume Lee fino al centro di Londra.

L’acquedotto funziona tuttora e  termina a Stoke Newington, dopo quel punto l’acquedotto è solo per bellezza.

La storia del New River Walk

Prima del 1600 l’approvvigionamento idrico di Londra era limitato al Tamigi, ai torrenti locali, ai pozzi e alle sorgenti. L’acqua di queste fonti, spesso contaminata, veniva distribuita tramite secchi in legno.

Nel 1600 Edmund Colthurst ebbe l’idea di portare l’acqua dalle sorgenti dell’Hertfordshire e del Middlesex a Londra. Ma non c’erano i soldi per fare l’opera. Nel 1606 un atto parlamentare conferì alla Corporation of London il potere di creare un New River per portare acqua a Londra da Chadwell e Amwell nell’Hertfordshire.

I lavori furono affidati a Hugh Myddelton, orafo e avventuriero mercantile, che procedette alla costruzione del New River nei successivi quattro anni. Ma anche in questo caso non c’erano i fondi.  Alla fine il re Giacomo I acconsentì a fornire metà del costo delle opere.  Alla condizione di ricevere metà degli utili e il canale fu completato nel 1613.

Sono passati 4 secoli ma il canale ancora fornisce l’otto percento di acqua a tutta Londra. 

Il sentiero che costeggia il New River è lungo 45 km, si chiama New River Path. È stato sviluppato una ventina di anni fa da Thames Water. Seguendolo potete andare da Islington fino all’aperta campagna fuori Londra a Hertford.

La parte londinese si chiama New River Walk ed è lunga 7 km e passa da molte piazze e strade caratteristiche di Islington. Il sentiero ha molte piante indigene delle isole britanniche e tanta fauna, inclusi i soliti scoiattoli, volpi e aironi.

Leggi anche:

Passeggiate a Londra e Gran Bretagna che dovete fare(Si apre in una nuova scheda del browser)

 

rapporto

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

castello di Dunstanburgh

Castello di Dunstanburgh, un posto suggestivo nel Nord Inghilterra

mascherina

Boris Johnson mette l’obbligo delle mascherine, ma solo nei negozi