Newark-on-Trent, un centro medievale tutto da scoprire

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest

Tabella dei Contenuti

Pronto a Partire?

Biglietti autobus economici della National Express per centinaia di destinazioni

Scopri le offerte

Trova un albergo

Albergo, hotel di lusso, B&B o appartamento, trova quello che ti serve in questa zona

Anche se molti non hanno mai sentito parlare di Newark-on-Trent si tratta senza dubbio di una delle cittadine più carine in Inghilterra.  Ha infatti un piano stradale medievale praticamente intatto con una bella piazza del mercato che è praticamente la stessa di tanti secoli fa. 

Da quello che sappiamo Newark nacque con i Romani che stabilirono qui una base per proteggere il guado del fiume Trent. Non sappiamo se c’era qualcosa prima di allora ma è probabile che i Romani fossero stati i primi a creare qualcosa di permanente anche se non proprio una città. Furono poi Sassoni a sviluppare il centro 

Se vi interessa l’antiquariato Newark è decisamente un posto da visitare infatti ha anche una delle maggiori fiere europee di antiquariato. Ha anche una scuola che insegna violini che esiste da secoli Newark College’s International School of Violin Making. 

La chiesa di St. Mary Magdalene, Newark-on-Trent

Vale comunque fare un giro del centro di Newark per apprezzare gli edifici storici cominciando da quelli che si trovano vicino alla piazza del mercato, alcuni dei quali risalgono al 1400. Su un lato della piazza trovate anche il municipio in stile georgiano che risale al 1777, se entrate potete vedere una galleria d’arte con le opere di artisti locali. 

L’edificio che si nota subito rimane comunque la chiesa di St Mary Magdalen che ha una lunga guglia molto sottile che si vede a chilometri di distanza. Questa chiesa fu costruita nel 1100 ma rimane poco della prima struttura oltre alla cripta, quello che vedete ora è quasi tutto del 1300, 1400 e 1500.  Se potete entrateci, questa chiesa ha molti tesori e reperti storici di una certa importanza. 

I Normanni, come facevano di solito, costruirono un castello di pietra e per oltre 300 anni il castello fudi proprietà dei potenti vescovi di Lincoln.
Quindi, nel 1547, a seguito della riforma, la proprietà del castello di Newark fu trasferita a
la corona e affittato ad  una successione di nobili nei secoli seguenti. Potete ora visitare il castello e i suoi giardini che si trovano lungo il fiume Trent. 

Il castello fu usato durante la guerra civile e Newark fu molto coinvolta in questo episodio storico essendo dalla parte del re Carlo I. Infatti il centro è ancora pieno di ricordi di questo periodo sanguinoso della storia inglese. 

Un altro motivo per visitare Newark è il Newark Museum of Aviation un grande museo dedicato all’aviazione e agli aerei. 

Come arrivare a Newark-on-Trent?

Da Londra basta prendere il treno per Lincoln da King’s Cross e scendere a Newark. Ci vuole meno di un’ora e mezzo per arrivarci, se non fosse per il prezzo del biglietto sarebbe una bella gita di un giorno. Ovviamente lo potete fare se riuscite a trovare un biglietto economico. 

Booking.com
close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

LondraNews (7)
In Inghilterra si trova un giardino del veleno
Untitled-design-28-1
Mortehoe in Devon; cosa vedere e come arrivarci
terme romane di bath
Terme romane di Bath nel Somerset, vale la pena vederle?
TLL-News-8
Quali sono i posti più romantici del Regno Unito?
museo degli orologiai
Visita il museo degli orologiai a Londra
regent's canal a Londra
Regent's Canal a Londra da Camden a Little Venice
Midland Grand Hotel
Londra Sconosciuta: Midland Grand Hotel
chumleigh
Londra sconosciuta: Chumleigh Gardens
cary castle nel somerset
Castle Cary nel Somerset; paesino idillico e per chi ama camminare
Visita la cittadina sommersa di Dunwich
Visita la cittadina sommersa di Dunwich
Torna su