italiani

Noi italiani che viviamo qui dobbiamo tifare per l’Inghilterra? Si chiede Silvia

Non uno, ma tre italiani che conosco che vivono a Londra hanno commentato un post che ho messo su Facebook che da italiana in Inghilterra devo tifare per questa squadra. Perché l’Inghilterra mi ha gentilmente ospitata e devo mostrare la mia riconoscenza.

Sono immigrati che, soprattutto dopo la Brexit, hanno paura di essere considerati troppo stranieri.Sentono che non tutti sono contenti della loro presenza e per questo motivo si avvolgono in bandiere con la croce di San Giorgio per mostrare il loro sostegno ai valori e agli obiettivi del paese. Anche per la finale degli europei, che dovrebbe essere un gioco, un momento di divertimento e non da prendere troppo seriamente.

Sono gli stessi italiani che parlano sempre bene della Gran Bretagna, sono extra entusiasti dell’Inghilterra fino a diventare ridicoli e apparire anche un po’ lecchini, a mio modesto parere.

Gli italiani in Scozia non sembrano comportarsi in questa maniera, forse perché gli scozzesi hanno un atteggiamento diverso dagli inglesi e non hanno la fobia dello straniero. Non tutti gli inglesi sono così xenofobici, alla fine si tratta alla fine di una minoranza, ma è una minoranza vasta che si fa sentire molto forte. Devono però essere loro a conquistare le loro fobie, non io che divento pseudo inglese per non spaventarli. Tanto per loro rimango sempre una straniera anche se mi tingo la faccia di bianco e rosso.

Chiariamo un paio di cose… Non devo tifare per l’Inghilterra per gratitudine. Sono arrivata formata e specializzata a mie spese, a spese dei miei genitori e del contribuente italiano. L’Inghilterra dovrebbe essere grata a me e quelli come me che sono venuti qua, non il contrario.

Sto contribuendo all’economia di un paese che non ha speso un ghello per formarmi, mi ha presa già pronta. Pago le tasse e non devo essere riconoscente a nessuno. Come poi gliene fregasse a nessuno se io tifo per l’Inghilterra o lo Sri Lanka.

Se vuoi davvero essere grato, ci sono altri modi per farlo: il volontariato è un esempio, l’apertura di un’azienda e l’assunzione di persone locali è un altro. Fare il tifo per l’Inghilterra non è un modo molto utile per mostrare riconoscenza.

Silvia Valeri

#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Euro 2020. Wmbley si inchina all'Italia Euro 2020. Wmbley si inchina all'Italia Nessuna recensione 18,00 EUR 17,10 EUR

Ultimo aggiornamento 2022-05-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su