“Non aspettare domani per fare quello che volevi fare ieri do it!”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a  a Londra/Regno Unito?

Sono partito il 7 gennaio del 2015

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

E stato molto facile trovare prima hostelli poi dopo il lavoro una stanza

Come hai cercato lavoro?

Con i curriculum ma poi un amico mi ha inserito in un ristorante come lava piatti

 

Quanto tempthameso ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Un mese

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Lavapiatti poi sono passato aiuto cuoco in un paio di mesi

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

Poco e nulla avevo fatto il cameriere ma non conoscevo nemmeno la lingua

Foto: © Copyright Stephen McKay and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Scarso

[amazon_link asins=’8804670649′ template=’ProductAd’ store=’londr-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2242da39-d272-11e6-b197-2163633c6674′]Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Direi che mi ha temprato Il carattere come lavoratore e mi sono fatto le ossa sopportando spesso stress vari quali andare d accordo con gli inquilini cercare di rispettare le gerarchie che si sono formate in un ambiente di lavoro

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Si londra e una tappa obbligatoria per chiunque in europa ma si deve fare attenzione a non rimanere incastrati alla citta pensando di non poter trovare di meglio ma neanche farsi la classica vacanza lavoro che non ha nemmeno molto senso.

Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Non aspettare domani per fare quello che volevi fare ieri do it!

Puoi anche tu compilare questo modulo

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

Question mark
Le domande più strane che ci sono arrivate
Businessman getting dressed for job interview
Le lauree migliori per trovare lavoro in UK
wembley
Esperienza di un italiano a Wembley
“Qui in Italia se ne fregano altamente di noi ragazzi”
"Qui in Italia se ne fregano altamente di noi ragazzi"
"Non so quanto rimarró a Manchester, sto progettando di cambiare cittá"
pablo-7-768x384
Esperienza di un italiano a Maidenhead
idea
“Dovrete dedicare anima e corpo al lavoro”
pablo (6)
"Ci vanno tantissima determinazione, le idee chiare e un po' di fortuna"
- Unknow
Simone scrive di aver ricostruito la sua vita a 40 anni
My Post
"A breve tornerò in Italia, ho trovato lavoro e sono felicissima."
Ultime reazioni
Torna su