“Si emigra per vivere meglio e a Londra non succede”

“Si emigra per vivere meglio e a Londra non succede”
“Si emigra per vivere meglio e a Londra non succede”

ondonDa quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi?

Da 3 anni

Che aspettative/piani avevi al momento della partenza?

Volevo trovare un lavoro, non un lavoretto quello l’avevo pure in Italia

Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti?

Come vanno le cose credo di andarmene, forse in Germania dove sta mio fratello

Che lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro per Starbucks

Che tipo di lavoro volevi?

Un lavoro in ambito commerciale, ho una laurea in economia

In base alla tua esperienza, consiglieresti ad altri di venire a Londra/UK e perche’?

Probabilmente no, solo se hanno un bel lavoro in Italia e qui vogliono guadagnare meglio e raggiungere vette che in Italia ci sogniamo.  Si emigra per vivere meglio e a Londra nn succede

In generale, quali sono i lati positivi della tua permanenza a Londra/UK?

Ho migliorato l’inglese, ho fatto amicizie e allargato gli orizzonti

Sempre in generale, quali sono invece i lati negativi?

Si trova lavoro ma ci si deve accontentare, non ti fanno iniziare una carriera,  se non nei ristoranti ma non mi interessa quel tipo di carriera…non ci sono abbastanza opportunità per i laureati

 

Il tempo meteo, se Londra avesse il mare e il sole sarebbe un paradiso!

 

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Un commento

lascia un commento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    “Mai partire allo sbaraglio, Londra distrugge gli stolti”

    “Mai partire allo sbaraglio, Londra distrugge gli stolti”

    Trasferirsi a Londra con bambini? Diversi punti di vista

    Trasferirsi a Londra con bambini? Diversi punti di vista