Da quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Da 2 anni ormai e non mi trovo benissimo

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Premetto che ero venuta a Lnndra con grandi idee dopo aver letto tante esperienze positive sui giornali e in rete. Ero disposta a fare un lavoro umile i primi mesi..per poi trovare qualcosa nel mio settore, in Italia lavoravo ma facevo precariato pagato male, pensavo che avrei trovato lavoro a Londra in poco tempo e con un  contratto fisso e remunerativo.

Dopo 2 anni lavoro ancora nella ristorazione e odio ogni minuto! Si può fare carriera nella ristorazione ma non mi interessa e la mia famiglia mi manca terribilmente, preferirei vivere in Italia e se devo fare il sacrificio di vivere all’estero dovrei almeno avere delle soddisfazioni lavorative e non accontentarmi di lavorare in un ristorante per uno stipendio che non mi permette di fare molto, in Italia col mio stipendio anche se basso mi pagavo un appartamentino e avevo la  macchina, qui te le sogni!  Ho fatto centinaia di domande di lavoro in tutto il Regno Unito e Irlanda non mi limito solo a Londra…

Cambridge first certificate in english. For updated exam. Self-study pack. Per le Scuole superiori. Con CD Audio. Con espansione online: First ... Book with Answers and Audio CDs (2)): Link Amazon

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Mi manca l’Italia in tutto per tutto, da come vive la gente, l’onestà e bontà degli italiani, il mangiare e tutto , Non sono la sola perché gli italiani a Londra soffrono di una nostalgia per l’Italia inconsolabile, non pensavo che avrei sofferto così tanto

E quali sono i lati positivi?

Quando c’è il sole, evento rarissimo, mi piace girare per Londra

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

No, ho fatto un grande errore

Ritorneresti in Italia?

Ci torno appena posso, devo prima sistemare delle robe e poi torno in patria

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Di non pensare che qui sia una pacchia, non credete a tutte le esperienze positive..gli italiani qui sono generalmente poco sagaci e si accontentano anche di lavorare in un ristorante, oppure infelici che soffrono in silenzio, non tutti ammettono subito quanto stanno male, nemmeno io lo facevo, perché è  difficile ammettere a se stessi di aver preso un grosso granchio, prendete le esperienze che leggete in rete con le pinze

Networking per cercare lavoro: come farlo e come funziona?

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti