“Non dare retta a nessuno che dice che a Londra non si vive bene”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

 

thamesQuando sei venuto/a  a Londra/Regno Unito?

Nel 2013

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Abito con amici e sono contento di dove mi trovo

Foto: © Copyright Stephen McKay and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come hai cercato lavoro?

a faccia a faccia e chiedendo ai miei amici

 

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

forse 3 giorni

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

facevo il lavapiatti e ora sto lavorando da barista

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

diploma perito e un po’ d’esperienza estiva e manovale per il resto disoccupato

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Scolastico

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

molto bene, ho un lavoro e riesco a mantenermi, da quando sono arrivato ho sempre lavorato e se voglio cambiare trovo un altro lavoro in poche ore, in Italia ero quasi sempre disoccupato

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Sto convincendo amici e famiglia a venire, mio zio non lavora i miei cugini non lavorano che stanno a fare in un paese come l’Italia? qui lavorerebbero subito dopo 3 giorni e sarebbero compensati bene

Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

non dare retta a nessuno che dice che a Londra non si vive bene, se hanno voglia di lavorare a Londra lavoreranno sempre

Puoi anche tu compilare questo modulo

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

Youre-awesome-768x384
"Dopo 3 anni ho deciso di tornare in Italia"
pablo (52)
Abito a Bristol da 3 anni
“Si mangia veramente male”
"Si mangia veramente male"
un'italiana a Londra
Elena dice di essere rinata in un paese che l'apprezza
- Unknow (3)
Matt racconta la sua bellissima (ma non semplice) esperienza londinese
"Londra ci ha già dato molto di più dell'Italia e ci ha fatto tornare l'ottimismo"
- Unknow (10)
Solo una minoranza indossa le mascherine qui a Londra
“Laureati o no partirete dal basso!”
"Laureati o no partirete dal basso!"
“All’inizio odiavo questo posto, ma adesso mi trovo bene”
"All'inizio odiavo questo posto, ma adesso mi trovo bene"
“Dovete venire con dei piani ben precisi”
"Dovete venire con dei piani ben precisi"
Ultime reazioni
Torna su