è il mio quinto mese in Uk. sono venuto qui principalmente per imparare bene l’inglese e fare esperienza. nonostante la mia buona volontà non mi sto trovando affatto bene. Il carattere delle persone è di molto differente rispetto al nostro e a volte capita pure che i nostri modi di fare diano fastidio. in poche parole non posso essere sempre me stesso, ovunque. riguardo al lavoro ce n’è molto, ma ho finora lavorato solo in cucine, come lavapiatti e come cameriere.

Ho un amico italiano che, rispetto a me, ha un lavoro decente e fa meno lo schiavo di me. devo ammettere che ciò mi mortifica molto, a volte, soprattutto perchè io sono pure un laureato che ha gettato sangue, e lui no.

unhappyConoscere gente e fare amicizia è molto difficile, così come durante questi 5 mesi è stato pressocchè impossibile uscire con una ragazza. è capitato anzi una volta e poi è finita male dopo una settimana di “gioia”. qui le donne ventenni hanno in media un figlio a testa e sono divorziate o semplicemente ragazze madri.

se si passa poi alle ragazze dai 30 anni in su, è molto facile trovare anche ragazze con tre figli da padri diversi, che ancora vanno bevendo come spugne in giro e facendo danno. non che io sia un santo ma questa società non mi piace affatto. avessi scelto New York avrei fatto tombola. In ogni caso..quando andrò via (presto) qui non ci metterò più piede di sicuro

“Per rimanere siamo costretti a perdere la nostra cultura, dignità e identità”
Da quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi? da 2 anni e non mi trovo bene Che aspettative/piani avevi al momento della partenza? Volevo lavorare in un ufficio commerciale, tenere relazioni internazionali Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti? Spero di andarmene presto Che lavoro fai e come l’hai trovato? Lavoro …

Commenta