Da quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Sono a Londra da 8 mesi e ancora non mi trovo benissimo

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Faccio la barista in un coffee shop

Foto: LicenseAttribution Some rights reserved by Matt From London

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Gli italiani che si fanno sfruttare e sono anche fieri! Penso ci sia un enorme differenza tra essere fieri del proprio lavoro e farlo bene e farsi sfruttare, privi di diritti per arricchire il padrone del ristorante che manco paga le tasse e dire di esserne fieri!  Questa gente rovina il mondo a tutti, fanno abbassare gli stipendi e se la fanno mettere nel sedere urlando ‘ancora, ancora!!!’. Non so quando gli italiani sono diventati cosi’ smidollati da fare schifo

E quali sono i lati positivi?

Conoscere tanta gente nuova, i parchi e tante cose gratis da fare

Se dovessi rifare tlondon coffeeutto verresti ancora a Londra/UK?

Per un esperienza si, per viverci forse no

Ritorneresti in Italia?

Non se ne parla nemmeno

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

1) dovete sapere bene l’inglese altrimenti siete solo altra carne da macello, se ci arrivate al macello! 2) cercate di non farvela mettere nel sedere da tutti come fanno molti italiani 3) informatevi bene prima di partire, non potete venire allo sbaraglio altrimenti valgono i punti 1 e 2

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare il questionario qui sotto

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

 

4 Commenti

  1. Ho assolutamente zero rispetto per le persone che vengono a Londra senza parlare la lingua bene, magari pure a 30 anni a fare i lavapiatti o i camerieri. Per non parlare di coloro che lavorano e affittano in nero. Ora poi dopo il Brexit mi fanno pure venire una rabbia che non ti dico.

  2. Ho assolutamente zero rispetto per le persone che vengono a Londra senza parlare la lingua bene, magari pure a 30 anni a fare i lavapiatti o i camerieri. Per non parlare di coloro che lavorano e affittano in nero. Ora poi dopo il Brexit mi fanno pure venire una rabbia che non ti dico.

  3. La maggioranza degli italiani che vedo a Londra sono di un ignoranza abissale, si lamentano che non trovano il lavoro buono ma te credo chi assumerebbe gente del genere se non a lavare i piatti? Di certo a Londra non manca il lavoro!

  4. La maggioranza degli italiani che vedo a Londra sono di un ignoranza abissale, si lamentano che non trovano il lavoro buono ma te credo chi assumerebbe gente del genere se non a lavare i piatti? Di certo a Londra non manca il lavoro!

Commenta