Non puoi lavorare a Londra senza permesso di lavoro!!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Ho letto commenti qua sopra e in alcuni gruppi su Facebook di persone che stanno preparandosi a mollare tutto e partire, appena finisce la crisi pandemica.

Se vuoi venire a Londra, hai bisogno di un permesso di lavoro. Dovrai presentare la tua domanda ai servizi di immigrazione, che richiederà del tempo. Non è facile ottenere un permesso di lavoro, ma nemmeno impossibile se si hanno i requisiti. I visti sono concessi a discrezione delle autorità britanniche e non sono sempre concessi per motivi specifici.

Lavoro nella ricerca e recentemente hanno rifiutato il permesso di lavoro a due candidati che avevano esperienza, prestigio, avevano lavorato per università prestigiose e parlavano inglese perfettamente. Il loro stipendio in UK sarebbe stato MOLTO superiore al minimo richiesto per un visto. Non hanno dato un motivo per i rifiuti, ma uno di loro ha già trovato in Canada e il Regno Unito ha perso a questo modo una persona molto qualificata in un campo difficile.

Non puoi venire a Londra senza un permesso di lavoro. Questo perché la città ha una rigida politica sull’immigrazione e le persone al di fuori del Regno Unito non possono lavorare senza un permesso di lavoro. L’unica eccezione è l’Irlanda, i cittadini irlandesi non hanno bisogno di permesso di lavoro.

Sono allibita a vedere che ci sono così tanti che non sanno nulla della Brexit, spaventoso davvero. Vogliono emigrare e sono all’oscuro delle cose più basiche.

Kate

[fluentform id=”19″]

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 2 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
Bestseller No. 3 English Mistakes Italians Make (English Edition)

Ultimo aggiornamento 2021-12-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Flavia lavora per un immobiliare a Londra e racconta la sua esperienza
"Non fatevi illusioni, non partite con troppe aspettative"
- Unknow (7)
Serena consiglia di partire ma non fermarsi solo alle grandi città
"La polizia interviene solo per casi eclatanti o se gli sputano addosso"
Solo una minoranza indossa le mascherine qui a Londra
Eventi che possono interessare gli italiani a Londra o Gran Bretagna
_Ho patito molto la solitudine e per questo sono andato via_ (2)
"Sovraffollata sporca e con scarafaggi e qualche ratto"
Iscriviti al sindacato degli inquilini a Londra
Noi italiani che viviamo qui dobbiamo tifare per l'Inghilterra? Si chiede Silvia
"Mettete nella valigia: curiosità, ottimismo, progettualita"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: