Nuovo ‘lockdown’ a Manchester e nel nord d’Inghilterra

Erano settimane che la zona di Manchester vedeva un aumento di casi di coronavirus e quindi la notizia di ricominciare il lockdown in questa zona non è di certo sorprendente.

Si tratta di un lockdown parziale, ovvero negozi e posti di lavoro continuano a funzionare, ma le persone non possono incontrare persone con cui non abitano insieme in casa.

Le zone colpite sono tutta la Greater Manchester, Blackburn, Burnley, Hyndburn, Pendle, Rossendale, Bradford, Calderdale e Kirklees ovvero Lancashire e West Yorkshire.

Regna un po’ di confusione, infatti è un lockdown che non è un lockdown e le persone possono uscire liberamente dalle zone rosse e incontrare amici e familiari altrove.  Oppure andare al pub o andare a feste di matrimonio.

Leggi anche:

Il Vallo di Adriano in Inghilterra, confine in pietra dell’Impero(Si apre in una nuova scheda del browser)Quest’estate i pedoni si impossessano del centro di Londra(Si apre in una nuova scheda del browser)

 

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

medico-visita-obeso

“Fix Your bike”: in bici contro l’obesità

sconto ristoranti

Londra: da lunedì sconto a ristoranti, ecco quali partecipano