Forse non tanti italiani cercano un lavoro a Plymouth, ma diamo informazione per coloro interessati a trasferirsi da queste parti.

Plymouth si trova sul mare sulla costa sud del Devon e ha oltre 250.000 abitanti. Plymouth è famosa per il suo porto e la sua lunga storia marittima, si pensa a Plymouth e si pensa ai Padri Pellegrini.  Portsmouth era anche famosa per la produzione di gin che chiaramente aveva un grosso mercato tra i marinai.

Il porto era ancora attivo insieme ai vari cantieri navali nel 1900. Fu anche un bersaglio della Luftwaffe tedesca che distrusse una buona parte di  Plymouth.

Dal dopoguerra in poi il porto di Plymouth ha avuto sempre meno importanz. Ancora si trova lavoro nel campo delle costruzioni navali, difesa e soprattutto costruzione di sottomarini.

lavoro a PlymouthL’università di Plymouth ha una notevole fama in scienze marine e questo significa anche che ci sono molte piccole aziende che ruotano intorno a questo campo e che possono dare lavoro a persone del settore.

La maggioranza del lavoro a Plymouth è nei servizi con il settore pubblico che si prende una grossa fetta. Infatti, si trovano a Plymouth anche la Child Support Agency che si occupa di prelevare gli alimenti dai padri assenti e la Land Registry che si occupa di registrare terre e proprietà in tutto il Regno Unito.

Che lavoro si trova a Plymouth?

Vista la storia di questa città,  non mancano i turisti a Plymouth. Si possono quindi anche trovare posti di lavoro in ristoranti, pubs e alberghi. In questi anni tutto il centro di Plymouth sta subendo grandi lavori di modernizzazione. Hanno aperto  alcuni shopping centres con tanti negozi e ristoranti.

Generalmente però andate solo in posti come Plymouth se avete dei contatti o comunque abbastanza soldi per mantenervi per un po’ di tempo.

Non tutti riescono infatti a trovare lavoro a Plymouth in tempi brevi.  La disoccupazione è meno della media nazionale, ma non è sempre facile per uno straniero trovare subito qualcosa.

Plymouth ha abbastanza vita culturale con alcuni festival annuali e diversi cinema e teatri.  Il vantaggio di vivere a Plymouth è la vicinanza a pezzi di scogliere spettacolari, con la Cornovaglia a un tiro di schioppo  e al Dartmoor National Park. Chi ama il mare, la natura o le passeggiate ha solo l’imbarazzo della scelta.[irp]

I costi degli affitti sono molto inferiori a quelli di Londra e qua potete trovare stanze in affitto.

Qua abbiamo anche offerte di lavoro per italiani nella zona di Plymouth e dintorni che vengono aggiornate continuamente.

 Potete anche vedere la nostra banca dati gratuita con indirizzi e contatti diretti di migliaia di datori di lavoro in tutto il Regno Unito. Cercate sempre di imparare come viene fatta domanda di lavoro nel Regno Unito prima di buttarvi, abbiamo centinaia di articoli anche su quello.

Offerte di lavoro a Plymouth

No items to display at this time.

Altri articoli sul lavoro

Cose da non fare in una cover letter

Una cover letter ha uno scopo solo, incuriosire abbastanza il recruiter in modo che  legga il vostro CV. Molti recruiters  leggono solo il cv solo se ritengono interessante la cover letter. Dovete  quindi riassumere i vostri skills e rendervi abbastanza interessanti per non essere messi da parte. Cose da non fare assolutamente: Foto: License Some rights reserved by Muffet […]

0 comments

Evitate tutte le agenzie che chiedono soldi

Ripetiamo ancora visto il numero sempre enorme di italiani che ci cascano che non dovete dare soldi ad agenzie per avere un lavoro. Foto: License Some rights reserved by aurélien. Cosa fare se non venite pagati nel Regno Unito Questo include: somme di denaro per un servizio di ricerca lavoro, questo per legge deve sempre essere gratuito, non fidatevi […]

0 comments
data di nascita sul CV

Non mettete la data di nascita sul CV!

Come sempre ci sono arrivati altri CV.  Questi CV erano tutti di persone che volevano lavorare nel settore arti e affini o marketing, il che è interessante. Faccio alcuni commenti su cose che ho notato in questi CV nella speranza che possa anche aiutare altre persone. Come mai non si mette la data di nascita sul CV […]

0 comments