Oltre mezzo milione posti di lavoro persi in hotel e ristoranti in UK

Secondo UKHospitality ben 560 mila persone hanno perso o perderanno il lavoro in bar, ristoranti, alberghi e nightclub. I numeri però sono anche peggio ora con la possibilità di altri lockdown locali.  

Quasi un milione di persone che lavora nel settore si trova ancora nel Job Retention Scheme che purtroppo finisce tra qualche settimana. Molti di questi saranno licenziati o avranno le ore di lavoro drammaticamente tagliate. Per molti lavoratori del settore non poter lavorare almeno 40 ore o fare straordinario significa non poter arrivare a fine mese, soprattutto se vivono a Londra. 

I pub e i ristoranti che hanno riaperto si ritrovano a dover chiudere per le 22, questo significa un’ulteriore riduzione di incassi e quindi la possibile perdita di altri posti di lavoro. 

Come sempre ci sono ancora italiani che ci scrivono per trovare lavoro in ristoranti e bar. Non possiamo dire a nessuno di non venire, ma chiediamo solo di partire consapevoli che nemmeno qui le cose stanno andando molto bene. Con i casi di coronavirus in ascesa è anche molto probabile che ci saranno altri lockdown e altri pub e ristoranti saranno costretti a chiudere. 

Leggi anche:

I negozi e locali del centro di Londra hanno perso £2,3 miliardi(Si apre in una nuova scheda del browser)

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Spedire un pacco dal Regno Unito all’Italia per Natale, entro quando?

I Pearl Jam suoneranno ad Hyde Park nel 2021