Da quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

2 anni e ci  sto bene

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro nel customer service, lavoro trovato sul web in un sito di annunci

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Gli affitti e certi costi sono alle stelle e ora c’e’ tanta crisi di lavoro. Tanti ne approfittano: i padroni di casa fanno pagare cifre enormi per buchi piccoli e i datori  scelgono la persona che lavora tanto per pochi soldi e senza lamentarsi. I contratti sono spesso troppo flessibili che significa che non sempre offrono lavoro, questo sta rendendo le cose molto difficili e non poche persone che conosco fanno veramente fatica anche a mangiare. Non e’ colpa di Londra e’ colpa della crisi e Londra essendo una metropoli che attira milioni di persone in cerca di un lavoro accentua il problema

L’inglese efficace al lavoro. Con file audio formato Mp3

E quali sono i lati positivi?

Londra e’ una citta’ bellissima, con l’atteggiamento giusto facile fare amicizie basta buttarsi e seguire i propri interessi e si conoscono anche tanti inglesi, bisogna vivere la citta’ al 100% per avere piu’ benefici

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Siiii

Ritorneresti in Italia?

Non credo, l’Italia e’ bella ma non sono molto sicura degli italiani, non generalizzo e ci sono tanti bravi italiani che pero’ purtroppo sono schifati e probabilmente vivono tutti all’estero

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Ora c’e’ tanta crisi se venite dovete venire molto ben preparati e con tanti soldi, dovrete faticare anche per trovare un lavoro umilissimo che non fareste mai in Italia. Non venite senza avere un inglese decente e comunque dovete essere disposti a fare salti mortali e sacrifici, non aspettatevi di trovare il tappeto rosso

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.