Ora dobbiamo lavorare tutti da casa in Inghilterra

Dopo aver detto a tutti di ritornare a lavorare in ufficio ora il governo di Boris Johnson vuole convincere a tutti di lavorare da casa. 

Il governo ha anche annunciato che pub, bar e ristoranti in Inghilterra chiuderanno entro le 22 di ogni sera da giovedì 24 settembre. Ovviamente questo ha fatto arrabbiare l’industria della hospitality che già ha molti problemi e prevede altri licenziamenti e chiusure. 

Inoltre i servizi ai ristoranti e bar possono solo essere al tavolo, ma per chi lavora nell’ospitalità queste misure sono eccessive visto che secondo certi dati i ristoranti e pub contribuiscono solo al 5% dei casi di coronavirus. Questo costerà tanti altri posti di lavoro. 

Infatti solo oggi abbiamo 6000 posti di lavoro persi da Whitbread principalmente per la catena di hotel Premier Inn. Se continuano le restrizioni molti altri posti di lavoro saranno persi. 

Leggi anche:

Testimonianze di italiani che lavorano in ufficio a Londra o Gran Bretagna(Si apre in una nuova scheda del browser)

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Lydney nel Gloucestershire, cosa puoi vedere

Wollaton Hall; bellissima casa vicino a Nottingham