Palmerston, il gatto del ministero degli esteri, ritorna al lavoro

Ci sono stati dubbi sulla salute di Palmerston, il gattone bianco e nero che dal 2016 si occupa di controllare il numero dei topi che girano per la sede del Foreign Office a Whitehall a Londra.

Le voci che giravano lo davano addirittura in punto di morte, ma fortunatamente abbiamo avuto buone notizie da Palmerston. Infatti ritorna a lavorare ma con alcune regole diverse. 

Sembra infatti che fosse stressato dalle troppe coccole e il fatto che tutti gli davano da mangiare. Da ora in poi è vietato dargli da mangiare e cercare di interagire con lui a meno che non sia lui a chiederlo. Il suo territorio è stato limitato e avrà una zona tutta sua dove può rifugiarsi per avere un po’ di privacy.

Il tweet ufficiale di Palmerston e le nuove regole

Sembra che dal 2016 Palmerston abbia cacciato 27 topi, che sono circa 9 all’anno, forse non un grande lavoratore il nostro Palmerston. 

Vieni anche tu nella nostra vivace community su Facebook Ti aspettiamo!

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Redchurch Brewery, una birreria a Shoreditch

“Sono al momento molto soddisfatto della mia esperienza”