Il paradiso del caffè a Soho

Gli Algerian Coffee Stores era stato aperto nel 1887, fondati da un commerciante algerino, il signor Hassan.

Il signor Hassan, uno dei primi algerini ad arrivare a Londra, lo vendette a un signore belga nel 1926, che a sua volta lo vendette al nonno di Marisa Crocetta nel 1948. Marisa e la sua famiglia gestiscono ancora il negozio.

Il negozio conserva ancora alcune caratteristiche originali, come gli scaffali in legno lungo le pareti, il bancone in legno originale e la vetrina.

È una testimonianza del senso degli affari del proprietario del negozio che il negozio sia riuscito in qualche modo a sopravvivere al Blitz, a numerose crisi finanziarie e alla gentrificazione del 21° secolo.

Offrendo 140 miscele di caffè e 200 tipi di tè provenienti da tutto il mondo, questo negozio con sede a Soho è un paradiso per gli amanti delle bevande calde. Hanno centinaia di tipi di caffè diverso, incluso quello speziato e che viene da mezzo mondo.

I caffè vanno dal Kona, una varietà rara dai terreni vulcanici della Big Island delle Hawaii, al prezioso e costoso Jamaican Blue Mountain. Se preferisci il tè non scoraggiarti, hanno delle miscele di tè rarissime.

Vendono anche il caffè a prezzi piuttosto bassi per Londra anche se non ti puoi sedere a berlo.

Rispondi

Torna su