Questi sono aspetti poco curati da molti italiani, visto che questo tipo di recruitment ancora non viene usato spesso in Italia.

Molti datori di lavoro in UK usano i social media per cercare personale, quindi avere dei profili professionali e cercare di crearsi contatti è molto importante. Ma la cosa non si ferma qui.

Almeno la metà dei recruiters e datori di lavoro controlla social media come Facebook, Twitter e ovviamente LinkedIn prima di offrire un lavoro a qualcuno.  L’altra metà ancora non controlla, ma pensa di iniziare a farlo in futuro.

Anzi ultimamente una nuova ricerca un buon numero di datori di lavoro scarta candidati a causa di cose che vedono sui loro account di social media o per mancanza di un profilo LinkedIn

In ogni caso è importante avere tutti i vostri profili in ordine, se usate Facebook usate alta privacy tenendo presente che non di rado i recruiters di agenzie vi chiederanno di diventare vostri amici e potranno vedere quasi tutto.

Se non accettate l’amicizia potrete essere visti con sospetto. Da notare che non ci sono leggi che vietano un datore di lavoro di spiare i vostri profili e anche di usare software che sorpassano le barriere di privacy (ancora fortunatamente una pratica non comune in UK).

Alcuni consigli:

Se volete usare Facebook senza freni non usate il vostro nome vero. Se decidete di usare il vostro nome vero cercate di moderare il tono, togliete le foto compromettenti ovvero che danno un immagine poco seria di voi e non date l’amicizia a tutti, solo alle persone che sapete non vi imbarazzeranno.

Cosa deve dimostrare un laureato per trovare lavoro?

Cercate di avere un LinkedIn professionale e mettete il link a quello sul vostro CV, è diventato praticamente essenziale averlo per molti tipi di lavoro e molto utile per altri.

Se avete un profilo LinkedIn, darete almeno un immagine professionale online anche se il vostro Facebook non è il massimo (alcuni recruiters irascartano candidati senza una presenza online)

Altri articoli da leggere

Consigli per trovare lavoro con Twitter

Consigli per trovare lavoro con Twitter a Londra e Gran Bretagna

Come si può trovare lavoro con Twitter? Recentemente abbiamo visto che Twitter può essere un ottimo modo per cercare lavoro in qualsiasi campo anche se spesso trascurato da molti italiani. Vediamo ora chi potete seguire su Twitter se cercate lavoro.  Potete usare Twitter in due modi, il primo per farvi notare dai recruiter, il secondo per avere […]

0 comments

Nanny che parlano italiano; offerte di lavoro a Londra e Gran Bretagna

Ci richiedono spesso se conosciamo lavoro per nanny che parlano italiano a Londra o in Inghilterra. Mentre generalmente consigliamo di evitare famiglie italiane (se volete imparare l’inglese) ci sono persone che ritengono importante trovare una famiglia italiana. Da notare però che a volte la famiglia vuole una nanny che parla italiano ma si aspetta anche un buon […]

0 comments

IL CV di un laureato in psicologia aziendale

Abbiamo ricevuto un altro CV di uno di voi che sta facendo tante domande di lavoro e non riceve risposte, in questo caso un laureato in psicologia aziendale. se anche voi non ricevete abbastanza inviti ai colloqui e volete ricevere una consulenza gratuita potete leggere le istruzioni qui. [dropshadowbox align=”none” effect=”raised” width=”auto” height=”” background_color=”#b1bcf9″ border_width=”1″ border_color=”#dddddd” ]Se […]

0 comments