giornata della lingua inglese

Per le strade di Londra a 240 km all’ora, le follie del lockdown

 

Il lockdown ha creato altri problemi, non tutti previsti. Infatti molti automobilisti, vedendo le strade vuote, spesso mettono il piede sull’acceleratore.  Tanto che la polizia di Londra ha affermato che molte strade che hanno un limite di 32 chilometri all’ora, vedono ora una media di 60 chilomentri. Considerato che queste strade sono generalmente in zona residenziali, la cosa diventa pericolosa. 

Si vede senza dubbio meno gente in giro ma è acnora permesso uscire una volta al giorno per fare esercizio e ci sono ancora bambini e ragazzini che escono. Il traffico a Londra è calato del 86% rispetto al periodo pasquale dell’anno scorso. Questo dovrebbe essere una buona cosa per l’inquinamento e i pedoni ma diventa pericoloso se ci sono automobilisti che pensano che tutte le strade siano loro. I pedoni stessi, con meno macchine in giro, stanno meno attenti e ciò può essere pericoloso. 

Il caso più grave si è registrato sulla M1, appena fuori Londra, quando un automobilista è stato visto fare i 240 km orari!  Come potete vedere dal video sotto era inseguito dalla polizia ma è riuscito a scappare a piedi. 

Rispondi

Torna su