In cosa sei laureato?

Psicologia clinica

Quanta esperienza avevi prima di venire a Londra?

 

  • Meno di un anno

 

Come parlavi inglese prima di venire a Londra?

 

  • Molto bene

 

Da quanto tempo sei a Londra?

Quasi due anni

Che lavoro stai facendo e come hai fatto a trovarlo?

Non ho trovato un lavoro nella psicologia pura, diciamo nella psicologia applicata. Lavoro per una grossa azienda e mi occupo di organizzare corsi di training

Secondo te vale ancora la pena venire a Londra con una laurea e perche’?

Dipende molto da caso a caso. Chi fatica  a trovare un lavoro, un apprendistato o uno stage in Italia forse non dovrebbe venire qui. A Londra avanzano i laureati che non hanno fatto fatica a trovare uno stage o un lavoro anche in Italia. Non perché raccomandati, ci mancherebbe…ma perché capaci. Qui a Londra bisogna competere a livelli decisamente più alti di quelli italiani, ci sono più opportunità ma bisogna anche essere in grado di stare al passo. Molti laureati italiani anche se hanno studiato fisica, ingegneria o economia finoscono col fare carriera nella ristorazione, per me non vale la pena emigrare per fare i baristi con la laurea in tasca, ma sono opinioni personali.

Racconta in breve la tua esperienza lavorativa a Londra

Come ho già detto, lavoro per una grossa azienda e organizzo i corsi di training, sono molto soddisfatta del mio lavoro. Ci sono arrivata dopo aver fatto uno stage in Italia e uno a Londra.

 Ma questo annuncio di lavoro è una truffa?

Sei un laureato a Londra e vuoi raccontare la tua esperienza a Londra?

Puoi farlo qui in forma anonima (se vuoi firmare la tua testimonianza, scrivi il tuo nome alla fine che lo pubblicheremo)

2 Commenti

  1. Una volta t’avrei detto di no ma ora vedendo che a Londra a fare il barista rimani povero e che tutti gli italiani che conosco e che lavorano in questi ambienti si piangono addosso, sono arrivata a una conclusione simile. Il barista e’ un lavoro rispettabile ma con i costi di Londra… non paga abbastanza per viverci. In altre parti dell’Inghilterra puoi farlo e vivere bene, a Londra no.

  2. Una volta t’avrei detto di no ma ora vedendo che a Londra a fare il barista rimani povero e che tutti gli italiani che conosco e che lavorano in questi ambienti si piangono addosso, sono arrivata a una conclusione simile. Il barista e’ un lavoro rispettabile ma con i costi di Londra… non paga abbastanza per viverci. In altre parti dell’Inghilterra puoi farlo e vivere bene, a Londra no.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.