Da quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi?

da 2 anni e non mi trovo bene

Che aspettative/piani avevi al momento della partenza?

Volevo lavorare in un ufficio commerciale, tenere relazioni internazionali

Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti?

Spero di andarmene presto

Che lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro x una mensa aziendale

Che tipo di lavoro volevi?

Assolutamente no

In base alla tua esperienza, consiglieresti ad altri di venire a Londra/UK e perche’?

No, nn esiste lavoro per gli italiani al di fuori della ristorazione, gli inglesi si tengono il lavoro migliore e a noi danno il lavoro che non farebbchaplinero mai. Pochi diritti, lavoro pesante e pagato una miseria. Ora bisogna essere malati in testa per venire a Londra, in Italia ci sta crisi ma almeno siamo a casa nostra

In generale, quali sono i lati positivi della tua permanenza a Londra/UK?

Ho migliorato l’inglese

Sempre in generale, quali sono invece i lati negativi?

Tantissimi, proprio tanti. Freddezza del posto e della gente, razzismo a mille, ti fanno pesare continuamente di essere immigrato, diventa pesante alla lunga. Noi italiani per rimanere siamo costretti a perdere la nostra cultura, dignità e identità, per questo dico meglio poveri ma rimanere noi, che l’italia è una grande nazione

 

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

4 Commenti

  1. “gli inglesi si tengono il lavoro migliore e a noi danno il lavoro che
    non farebbero mai. Pochi diritti, lavoro pesante e pagato una miseria…”
    Tutto il mondo è paese… in Italia gli immigrati possono dire le stesse cose…purtroppo la durezza con “lo straniero” è una costante. Io credo che leggere queste cose ci può far pensare di più, e ci aiuta a metterci nei panni degli altri, e magari ad essere un filino più umani. Come noi trattiamo l’immigrato, così gli inglesi trattano noi…

  2. “gli inglesi si tengono il lavoro migliore e a noi danno il lavoro che
    non farebbero mai. Pochi diritti, lavoro pesante e pagato una miseria…”
    Tutto il mondo è paese… in Italia gli immigrati possono dire le stesse cose…purtroppo la durezza con “lo straniero” è una costante. Io credo che leggere queste cose ci può far pensare di più, e ci aiuta a metterci nei panni degli altri, e magari ad essere un filino più umani. Come noi trattiamo l’immigrato, così gli inglesi trattano noi…

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.