Potrebbe esserci carenza di frutta e verdura in Gran Bretagna il prossimo anno

Strawberries
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Un distributore di frutta e verdura ha dichiarato all’Oxford Mail “Mangiate tutte le fragole che possiamo quest’anno, perché l’anno prossimo quelle inglesi saranno una rarità”.

Secondo questa persona, che ha preferito non dare il nome, la Brexit distruggerà l’agricoltura del Regno Unito. Infatti se la Brexit impedisce ai lavoratori dalla Unione Europea di venire a lavorare e stabilirsi liberamente nel Regno Unito, sarà impossibile raccogliere tutta la frutta e verdura.

Sempre nello stesso articolo la manager di una fattoria Imogen Stanley ha dichiarato che fino all’85 % dei lavoratori che usa per raccogliere frutta e verdura provengono dalla UE. Non solo la Brexit ma anche il fatto che il governo non ha ancora deciso che vuole fare, mette in grossa difficoltà aziende come la sua che non possono nemmeno prendere provvedimenti.

Alcuni che vogliono la Brexit ritengono che non ci sia bisogno di immigranti, che tra disoccupati e pensionati britannici non dovrebbe essere un problema fare i raccolti. In fondo molti che hanno votato per la Brexit ritengono che il Regno Unito non abbia bisogno di nessuno.

Theresa May aveva promesso di tagliare l’immigrazione a meno di 10 mila l’anno il che non basterebbe per soddisfare il bisogno dell’agricoltura, sanità, ristorazione e tutti gli altri settori che hanno bisogno disperato di immigranti.

Per ora, salvo cambiamenti, le leggi sull’immigrazione saranno severissimi e si prevede che almeno il 90% dei cittadini europei che vengono ora non potranno venire. La legge (passata dal Parlamento qualche mese fa ma che andrà in vigore il 1 gennaio 2021) prevede infatti solo visti per persone che hanno un lavoro prima di venire che paga almeno £30 mila sterline l’anno e che è nella lista ufficiale dei lavori a corto di personale.

Esisterà anche un visto non rinnovabile di 12 mesi per lavorare nell’agricoltura, ristorazione ecc. ma parlano solo di rilasciarne un paio di migliaia all’anno e solo in un numero limitato di paesi. Staremo a vedere.

In ogni caso se dovesse esserci una Brexit senza deal, quasi certamente vedremo il crollo della sterlina e molti non avrebbero interesse a venire se non possono poi guadagnare bene una volta cambiati i soldi nella loro valuta.

Newsletter

Commenti recenti
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 36 altri iscritti

Castelli in Inghilterra
berwick upon tweed
Visita Berwick upon Tweed nel Northumberland
i libri di george eliot
Libri di George Eliot in inglese; dove trovarli anche gratis
grosvenor square
Grosvenor Square a Mayfair, dove si trova l'ambasciata italiana
a voi la parola (3)
Alfredo scrive che Londra offre ancora opportunità a tutti
bagno con gli oli essenziali
Fare il bagno con gli oli essenziali per sentirsi meglio
manhattan acquisto
Manhattan, la storia dell'acquisto dell'isola
face mask
Esperto del'Organizzazione Mondiale della Sanità critica il Regno Unito
Untitled design - 2022-01-18T103018
Londra, disoccupazione scende, ma dal primo aprile disastro in arrivo
Untitled design - 2022-01-18T125650
La fabbrica di cigarette dei gatti neri di Camden Town
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
Bestseller No. 2 BREXIT
OffertaBestseller No. 3 Il Regno Unito alla prova della Brexit. Come sta cambiando il sistema politico britannico

Ultimo aggiornamento 2022-01-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: