“Facile trovare lavoro (qualsiasi) e fare carriera”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Da quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

sono ormai quasi 2 anni…mi trovo bene

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Sto facendo carriera in un fast food… non mi piace…anzi lo detesto con tutta l’anima…ma è un lavoro e spero di trovare di meglio forse un giorno…purtroppo non possiamo sempre fare quello che ci piacerebbe fare

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Ora dovrei dire troppi italiani! purtroppo molti vengono con idee strane e non si troveranno mai bene…per giunta tantissimi non parlano neppure 2 parole d’inglese

E quali sono i lati positivi?

Facile trovare lavoro (qualsiasi) e fare carriera, meno facile trovare un lavoro con la propria laurea

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Si ma rifarei certe cose diversamente

Foto LicenseAttribution

 Some rights reserved by Magnus D

The Graduate Career Guidebook

Ritorneresti in Italia?

Per il momento no,  tutto il modo di pensare italiano mi risulta stretto

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Devi venire con un buon inglese o non venire affatto, prendi il primo lavoro che trovi e pigliati una stanza da solo, evita la zona 1 e parte della 2 e trovi cose accettabili…se non riesci a pagare tutto l’affitto chiedi l’housing benefit ma non condividere stanze con altri…devi avere il tuo spazio e dormire la notte… vedo quanto stanno stressati questi che condividono a volte anche sono anche in 4, non hanno mai un minuto x loro

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Unisciti alla discussione

  1. Avatar

2 commenti

  1. Secondo me bisogna invece arrivare preparati per non finire a prendere il primo lavoro che vi danno anche se non lo volete

  2. Secondo me bisogna invece arrivare preparati per non finire a prendere il primo lavoro che vi danno anche se non lo volete

Lascia un commento

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 2 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
Bestseller No. 3 English Mistakes Italians Make (English Edition)

Ultimo aggiornamento 2021-12-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Simone scrive che gli inglesi sono in gamba e Londra si riprenderà presto
Cecilia, OSS a Londra, scrive che gli immigrati non devono fare capricci
"Non è il paradiso, ci sono tantissimi problemi anche qua"
Il Regno Unito sta cadendo a pezzi e gli italiani sono ignari di tutto
"Facile trovare lavoro (qualsiasi) e fare carriera"
- Unknow (16)
Armando vive a Birmingham e non si trova molto bene
Puzzled by problems
Le stranezze, anche contradditorie, di molti italiani a Londra
Monica, partita per l'Inghilterra a 50 anni, racconta la sua esperienza
Gli italiani amano Londra, per quali motivi?
- Unknow (6)
Michela scrive che a Londra la meritocrazia esiste solo fino ad un certo punto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: