Pret a Manger chiude altri negozi nel Regno Unito

Dopo aver chiuso 30 negozi e licenziato 2800 persone la catena di sandwich Pret a Manger ha annunciato la chiusura di altri 6 negozi e il licenziamento di altre 400 persone.

Nei mesi scorsi le vendite avevano cominciato, seppur molto lentamente, a crescere, ma l’aumento recente dei contagi di coronavirus, i vari lockdown locali e l’invito di Boris Johnson a lavorare da casa ha fatto nuovamente scendere le vendite.

Per aiutare a sopravvivere la crisi, Pret a Manger ha lanciato il mese scorso un servizio di abbonamento. Ora vende anche chicchi di caffè tramite Amazon e ha nuove partnership con Deliveroo, Just Eat e Uber Eats. In tutto Pret a Manger ha 389 negozi nel Regno Unito ma ci si chiede quanti di questi riusciranno a sopravvivere.

Leggi anche:

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Godalming nel Surrey, cittadina storica non lontano da Londra

Mostra sull’Artico al British Museum