Prima di spedire il vostro CV fatevi queste domande…

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Ora che per poter trasferirsi nel Regno Unito bisogna prima trovare lavoro e chiedere il permesso, saper fare un CV corretto diventa importantissimo. Quindi prima di spedire il proprio CV, dovete fare attenzione che sia praticamente perfetto.

Una serie di domande che bisogna fare prima di schiacciare invia all’email.

Ho controllato e ricontrollato lo spelling e la grammatica e ho fatto controllare il CV ad almeno 2 persone?

Ho personalizzato il CV al tipo di lavoro a cui faccio domanda? Ho usato abbastanza ‘buzz words‘ che si trovano nelle offerte di lavoro e job descriptions per quel settore?

Posso spiegare qualsiasi cosa del mio CV al colloquio? Se mi fanno domande, posso fare esempi?

Si capisce subito leggendo le tre righe dello statement che voglio fare  e che offro?

Ho dato importanza a quello che ho fatto negli ultimi 2 anni, un po’ meno a quello che ho fatto negli ultimi 5 anni e solo dettagli di quello che fatto oltre 5 anni fa?

Non ho messo la laurea in cima al cv e non occupa più di 3 righe?

Per ogni skill che dico di avere ho messo esempi?

Ho quantificato quello che dico di saper fare? Posso aumentare le vendite, ok ma di quanto le ho aumentate?

Ho usato la cima del CV per mettere in evidenza gli skills che effettivamente servono per fare questo lavoro? Non ho buttato via spazio a raccontare quanto sono bravo ad usare Photoshop quando sto cercando un lavoro da fisioterapista?

Il mio CV ha personalità? Si capisce che sono una persona entusiasta o ho fatto semplicemente una lista di cose che ho fatto?

Sono riuscito a far valere ogni mio skill? A far capire a chi lo legge come quello che sono capace di fare sarebbe utile alla loro azienda? E che conviene a loro investire soldi e tempo per farmi avere un visto?

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: