Provate a fare la Tube Challenge!

La Tube Challenge è il tentativo di passare da tutte le stazioni della metropolitana di Londra in un giorno solo.

Il record sul Guinness Book of Records era  16 ore, 20 minuti and 27 secondi del 16 agosto 2013 di Geoff Marshall e Anthony Smith ma è  stato battuto nel 2015 da Ronan McDonald e Clive Burgess  e da Steve Wilson e Andy James che hanno completato la sfida in 15 ore e 45 minuti nel 2016.

The Tube: Station to Station on the London Underground

Per tentare la Tube Challenge dovete scegliere un giorno quando tutte le linee sono aperte e funzionanti (quasi mai il weekend) e progettare tutto bene, infatti ci sono delle stazioni che sono difficili da raggiungere come per esempio Kensington Olympia con solo 6 treni al giorno quindi dovete avere un piano preciso.

Circa 100 persone all’anno provano a fare la Tube Challenge, spesso per raccogliere soldi per qualche causa e infatti esiste anche un forum se volete cominciare a progettare il vostro tentativo.

Altri articoli sulla metropolitana di Londra

Alla metropolitana di Londra mancano 2 miliardi di sterline all’anno

Transport for London (TfL) sta affrontando un deficit di finanziamento fino a 2 miliardi di sterline ogni anno a causa del Covid-19, secondo un nuovo rapporto. A differenza di quasi …

Alla metropolitana di Londra mancano 2 miliardi di sterline all’anno Leggi tutto »

0 comments

Niente metropolitana di notte almeno fino al 2021

I sindacati RMT hanno annunciato ieri su SKY che non ci saranno servizi notturni sulla metropolitana fino ad almeno marzo 2021. Questa decisione fa parte delle misure prese per tagliare …

Niente metropolitana di notte almeno fino al 2021 Leggi tutto »

0 comments

Londra: in arrivo tagli ai trasporti pubblici

TfL, la società che gestisce la metropolitana di Londra non ha soldi e quindi deve per forza fare tagli ai servizi. Ha avuto soldi dal governo centrale per sopravvivere ma …

Londra: in arrivo tagli ai trasporti pubblici Leggi tutto »

0 comments
close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Torna su