Per chi non può ora fare un bel viaggio a Londra rimane la consolazione di fare un puzzle Londra, ovvero un puzzle con una bella foto di Londra. Ce ne sono diversi in giro per diversi livelli, in genere da 500 pezzi a 2000, e i prezzi sono abbordabili considerando il tempo che bisogna investirci. In fondo a questa pagina potete vedere cosa abbiamo selezionato. Dalle cabine telefoniche al Tower Bridge e il Big Ben abbiamo un po’ di tutto.
Bisogna precisare che in inglese puzzle sono tutti i passatempi che richiedono pazienza o logica, i puzzle come li intendiamo noi in Italia si chiamano jigsaw puzzle. Dovete fare questa distinzione se ne cercate uno in un paese di lingua inglese.

La storia dei puzzle

John Spilsbury, che visse intorno al 1760 a Londra, è considerato l’inventore del puzzle. Ha lavorato come cartografo e incisore, stampando mappe su legno e tagliandole in pezzi per venderle.

È probabile che Spilsbury non sia stata la prima persona a progettare il primo puzzle. Tuttavia, è il primo inventore documentato.  Quello che fece Spilsbury non era altro che una cartina incollata su una base in legno e tagliata a pezzi e da ricostruire. Il “puzzle geografico” è stato il primo puzzle in legno prodotto da Ravensburger e i puzzle di mappe sono ancora molto popolari oggi. 

Il termine “jigsaw” fu utilizzato solo dal 1800 in poi, si tratta di un tipo di seghetto che allora veniva usato per tagliare i puzzle. Ora non si usa più, ma il nome jigsaw è rimasto per distinguere i jigsaw puzzle da puzzle come i cruciverba o il sudoku.

Inizialmente i puzzle erano considerati un’attività per le élite a causa del costo della loro produzione. Col passare del tempo, sono diventati più economici da produrre e quindi più accessibili al pubblico in generale e inoltre cominciarono ad essere di cartone invece che di legno.

Durante la Grande Depressione negli anni ’30 ci fu un vero e proprio boom di puzzle negli Stati Uniti, costavano poco, tenevano impegnati chi era senza lavoro ed erano un modo per scappare dalla realtà.

Nonostante i computer e gli smartphone i jigsaw puzzle resistono e per molti sono ancora un regalo gradito.

Ecco una selezione di puzzle Londra 

 

Pubblicato da Daniela

Viaggiatrice, tuttofare e amante dell'arte. A Londra dal...1991 e 30 anni sono volati!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: