Se vuoi venire a Londra a cercare lavoro devi anche scegliere il periodo giusto specialmente negli ultimi anni quando molti si lamentano che non riescono a trovare lavoro e le cose non sono come erano un tempo. Vediamo la situazione mese per mese. In genere mi riferisco a lavoro nella ristorazione, turismo e vendita al dettaglio ma il periodo estivo è spesso un brutto periodo per tanti settori. Lavori a progetto soffrono anche nel periodo subito dopo le ferie natalizie.

Gennaio:  il mese peggiore, sconsigliatissimo da sempre, soprattutto per il settore dei servizi.  Ci sono pochi turisti, fa freddo,  dopo gli eccessi natalizi tutti preferiscono non uscire e ne risentono tutti dai negozi ai ristoranti. Inoltre i negozi e ristoranti eliminano agli inizi di gennaio il personale extra che hanno preso per Natale e si trova perciò molto personale a spasso in cerca di lavoro che avendo esperienza qua hanno sempre vantaggi rispetto a uno appena arrivato.  In altri campi è generalmente un mese lento per le assunzioni.

Febbraio: Simile a gennaio per i ristoranti  e negozi il recruitment comincia solo qualche settimana prima di Pasqua in questo periodo preferiscono tenere il personale al minimo.

Marzo: se la Pasqua cade in mlondraarzo arrivano i turisti e le cose cominciano a svegliarsi, se la Pasqua cade a fine aprile,  marzo può ancora essere un mese lento.

Aprile: il mese migliore per venire, non solo arriva la primavera e arrivano i turisti ma è anche il mese che apre l’anno finanziario e tutti hanno il nuovo budget e finalmente possono assumere quella persona della quale hanno bisogno ma per la quale non avevano il budget

Maggio: Come aprile un buon mese per venire.

Giugno: In questo periodo cominciano i problemi perchè dall’inizio giugno bisogna competere con gli studenti universitari britannici alla ricerca di lavoro per l’estate e gli studenti di mezza Europa. Spesso vince chi sa meglio l’inglese

Luglio e Agosto: A differenza di quanto molti possano credere questi sono mesi difficili per cercare lavoro sempre per la competizione con gli studenti e in altri campi sono mesi di vacanza e pochi cambiano lavoro e danno le dimissioni in questo periodo.

Settembre:  Gli studenti cominciano a ritornare a studiare e anche se calano i turisti e di conseguenza i posti di lavoro, ci sono più possibilita’ di trovare qualcosa.

Ottobre: Ci sono ancora posti liberi e molti cominciano a cercare personale per il periodo natalizio

Novembre:  Le prime settimane sono ancora abbastanza buone ma verso la seconda metà del mese comincia a diventare difficile trovare lavoro per uno appena arrivato, i lavori per Natale sono stati già presi e per emergenze in periodo natalizio preferiscono prendere personale con esperienza o dalle agenzie.

Dicembre:  In anni passati capitava il colpo di fortuna qualche negozio o ristorante che si trovava per sbagli di calcoli o per malattie improvvisamente a corto di personale ma con la disoccupazione di ora è molto probabile che prendino qualcuno con esperienza sul posto o anche da un agenzia piuttosto che un italiano appena arrivato completamente da addestrare.  Inoltre è molto probabile che il lavoro sia solo temporaneo.

1 commento

  1. Tieni in considerazione solo i periodi per chi viene a fare lavoretti come il cameriere. Gennaio tu lo metti come un mese nero. Per il settore impiegatizio e IT invece è il mese migliore di tutti..

  2. Tieni in considerazione solo i periodi per chi viene a fare lavoretti come il cameriere. Gennaio tu lo metti come un mese nero. Per il settore impiegatizio e IT invece è il mese migliore di tutti..

  3. Chi cerca lavoro serio lo trova sempre. Non tutti gli italiani che vanno a Londra sono bamboccioni imbranati solo capaci di fare di fare lavoretti da camerieri o i commessi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.