Quarantena per chi arriva dall’Italia da domenica 18 ottobre

Annuncio del governo britannico che tutti coloro che arrivano dall’Italia al Regno Unito devono fare la quarantena di 14 giorni. Quindi diventa impensabile venire a Londra per un weekend. In ogni caso per ritornare in Italia bisogna fare un tampone 72 ore prima di partire che deve essere comunque negativo.

Le cose si complicano quindi per gli italiani nel Regno Unito che vogliono andare in Italia anche per periodi brevi. Tampone obbligatorio alla partenza e 14 giorni di quarantena al ritorno. L’Italia era uno dei pochi paesi rimasti che non richiedevano la quarantena.

Il governo è sotto pressione dal settore dell’aviazione per non essere stato capace di introdurre un regime di test per ridurre i tempi di quarantena per i visitatori. La scorsa settimana il governo ha lanciato una “task force di viaggio globale” per esplorare il problema, e dovrebbe riferire il mese prossimo. Ma ci si aspettava un piano attivo da un paio di mesi.

Il piano ora sembra che i viaggiatori potranno pagare per avere un tampone fatto privatamente e avere i risultati entro una settimana. Se negativi non dovranno continuare a fare la quarantena. Fino al lancio di questo nuovo piano, si deve continuare a fare quarantena di 14 giorni.

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Londra passa alla categoria 2 delle misure contro la pandemia da sabato

La cartina interattiva della Londra macabra