Quartieri londinesi : conosci Neal’s Yard?

Una via nascosta dalle strade principali, una piccola piazzetta interna e tante casette colorate. Non siamo all’interno di una fiaba bensì nell’atmosfera da fiaba di Neal’s Yard. Un luogo del tutto particolare in una Londra nascosta.

Situato nel quartiere di Covent Garden, precisamente tra Shorts Gardens e Monmouth Street, fino agli anni ’70 Neal’s Yard non era altro che un magazzino abbandonato. Nel 1976 l’imprenditore Nicholas Saunders fece riqualificare questa piccola area. L’area fu trasformata con attività commerciali legate a negozi di artigianato e produzione locale. Quest’oggi , nella corte interna, oltre che a piccoli negozi alternativi e naif, trovate due locali con eccellente birra alla spina, street art sulle pareti e luci decorative per le sere d’estate. Una musica di sottofondo in totale relax accompagna quest’atmosfera. Un luogo caratteristico , rilassante e quasi irreale, per gli amanti di una Londra alternativa capace sempre di stupire e a ingresso free!

rapporto

Scritto da Valentina Ciani

Laureata in Arti Visive mi interesso di arte contemporanea, fotografia, scrittura e viaggi. Amo il lato ironico della vita, venero il mio gatto e divoro frutta esotica. Desidero trasformare il viaggio nella mia prima priorità.

lands end

Passeggiata da Land’s End a Penzance (o vice versa)

PICCADILLY LINE di londra

Cose che forse non sapete sulla Piccadilly Line di Londra