magna charta

Quello che devi sapere sulla Magna Carta in breve

Il re Giovanni d’Inghilterra tassò il suo popolo nel 1199, prendendo il potere e affermandosi rapidamente come uno dei re più controversi negli annali della storia inglese.

Dopo un’infruttuosa invasione della Francia, il re Giovanni, che non fu mai popolare come monarca, è accreditato di aver messo in moto le circostanze che portarono alla stesura della Magna Carta nel 1215. Il re Giovanni impose tasse ai suoi sudditi, il che provocò un diffuso malcontento.

Il re Giovanni e il papa si impegnarono in una disputa nel 1207 sulla scelta dell’arcivescovo di Canterbury.Come diretta conseguenza di ciò, il papa interruppe le comunicazioni con il re, il che provocò accresciute tensioni tra il re e i suoi sudditi.

Anche se il re sarebbe poi venuto a scusarsi, il papa rimase cauto e nell’anno 1214 proclamò che chiunque avesse tentato di rovesciare re Giovanni sarebbe stato legalmente libero di farlo. Nello stesso anno, il re Giovanni fu sconfitto dai francesi in un’altra battaglia, che alla fine portò alla perdita dei suoi possedimenti da parte dell’Inghilterra a favore della Francia.

Dopo aver subito una sconfitta per mano dei francesi, gli inglesi insorsero in opposizione a re Giovanni. La Magna Carta fu scritta nel 1215. Ancora oggi è considerata uno dei documenti più importanti mai scritti, anche in epoca moderna. La Magna Carta, che si traduce in “la Grande Carta”, era una raccolta di trentasette regole che segnarono una significativa riduzione del potere del re e resero possibile l’esistenza del parlamento.

Il documento dovette essere costretto a firmare la Magna Carta, scritta nel 1215 dal re Giovanni d’Inghilterra.+q

Ciò stabilì la creazione di un comitato che sarebbe stato composto da venticinque baroni o rappresentanti che avrebbero avuto il potere di prevalere sul re in qualsiasi momento se avesse sfidato quanto scritto nella Carta.

Questo comitato avrebbe l’autorità di rovesciare il governo del re. Nel caso si rendesse necessario, questi baroni hanno la possibilità di impadronirsi dei possedimenti e dei castelli del re. Il re Giovanni e il papa si rifiutarono di permetterlo, il che portò allo scoppio della prima guerra dei baroni in Inghilterra. La Magna Carta era stata considerata un fallimento perché poteva essere utilizzata solo per un periodo di tre mesi prima della scadenza.

Oggi, solo tre delle sessantatré clausole originali sono ancora valide in Inghilterra. La prima clausola garantiva le libertà della Chiesa inglese. La seconda clausola dichiarava che Londra e tutte le altre città, paesi, porti e distretti avrebbero potuto godere delle loro antiche usanze e libertà. L’ultima clausola afferma che nessun uomo libero sarà imprigionato, sequestrato o privato dei suoi diritti se non per un giudizio legittimo di suoi pari, e che a nessuno sarà negata la giustizia.

La Magna Carta ha fortemente influenzato la Costituzione degli Stati Uniti, la Dichiarazione di Indipendenza e la Carta dei diritti durante la stesura di questi documenti. La terza clausola della Magna Carta, che affermava che gli accusati non sarebbero stati incarcerati fino a quando non fossero stati giudicati colpevoli dai loro coetanei, è forse l’influenza più evidente, come appare nel quinto emendamento della Carta dei diritti. L’emendamento recita “Nessuno può essere ritenuto responsabile di un crimine capitale, o altrimenti infame, se non su presentazione o atto d’accusa di un Gran Giurì, tranne nei casi che sorgono nelle forze terrestri e navali, o nella milizia quando è in servizio effettivo in tempo di guerra o pericolo pubblico”. La Magna Carta ha fatto riferimento per la prima volta alla libertà di parola e di espressione.

# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 Magna Carta Libertatum Magna Carta Libertatum Nessuna recensione 12,00 EUR 11,40 EUR
2 Magna Charta Magna Charta Nessuna recensione 1,29 EUR
3 Magna Charta Magna Charta Nessuna recensione 1,29 EUR
(Visited 15 times, 1 visits today)

Ultimo aggiornamento 2023-01-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi