piccadillyQuando diciamo di non dare soldi alle agenzie per trovarvi lavoro a volte riceviamo le obiezioni seguenti:

a) tutte le agenzie si prendono soldi, si prendono £13 all’ora e a noi danno solo £7 meglio pagare £100 all’inizio e poi prendere tutti in tasca nostra

Le agenzie per lavoro temporaneo si prendono una commissione per ogni ora che lavorate, ma normalmente vi pagano la paga media per quel ruolo. Se vi pagano £7,5 per andare a fare il lavapiatti o il cameriere e loro si tengono £13 non significa che se voi andate a lavorare senza agenzia ne prenderete £13 per quel lavoro.  Anni fa prendevo personale in casi di emergenza da una nota agenzia, loro chiedevano £13 per ora e pagavano il personale £8,50 per ora. Il nostro personale allora era pagato £8, quindi in effetti chi lavorava per l’agenzia veniva pagato di più.

b) con le agenzie a pagamento si trova lavoro prima

Sappiamo di tanti casi che anche dopo 2 mesi l’agenzia a pagamento non aveva trovato nessun lavoro. Una persona preparata discretamente bene e con un CV decente dovrebbe avere un lavoro dopo 2 mesi. Si parla ovviamente di lavoro nella ristorazione, le agenzie a pagamento hanno solo quel tipo di lavoro.

c) siete i soliti italiani sospettosi, ho conosciuto tante persone che hanno trovato lavoro con le agenzie italiane e si sono trovati benissimo

Non è questione di essere sospettosi o no, la legge dice chiaramente che non bisogna pagare per avere un lavoro. In poche parole chiedere soldi per trovare lavoro è un reato. Inoltre, ci sono abbastanza testimonianze per sapere che molto spesso il servizio di ricerca lavoro che queste agenzie dicono di offrire è estremamente scadente. Sappiamo anche di persone che non sapevano esistesse una minimum wage e che avevano pagato per avere un lavoro in nero e sottopagato. Quindi credevano di essere contenti fin quando non hanno scoperto di essere stati fregati due volte.

d) non tutti hanno voglia o sanno cercare lavoro da soli in un posto che non conoscono

Se vogliono venire a Londra devono imparare a cercare lavoro da soli. Moltissimi italiani lo fanno e ci riescono e ora con internet hanno tutti gli strumenti possibili per partire informati. È veramente inutile, se non ridicolo, dire di venire a Londra per la meritocrazia quando la prima cosa che fanno è pagare per avere un lavoro che, oltre ad essere illegale, è la cosa meno meritocratica possibile. Se siete stufi dell’Italia perché dite ci sono troppe raccomandazioni e lavoro sottopagato e in nero, non potete esordire all’estero pagando per avere un lavoro in nero.

e) tanti italiani non sanno l’inglese e devono per forza affidarsi alle agenzie italiane

Portarsi ad un livello di inglese sufficiente per fare le cose di base da soli non è certo impossibile, anzi. Ci sono centinaia di corsi gratuiti su internet. Pagare un’agenzia italiana per avere un lavoro con italiani e una casa con italiani e andare in una scuola di inglese piena di italiani mandati dalla stessa agenzia non è il modo migliore per imparare l’inglese.

f) ognuno dovrebbe essere libero di fare quello che vuole

Senza dubbio, però quando uno paga un’ agenzia italiana e poi non ha lavoro, continua a fare prove non pagate o viene pagato molto sotto la minimum wage non dovrebbe scrivere disperato a noi in cerca di aiuto. C’è abbastanza informazione su internet che mette in guardia da queste agenzie, chi decide di pagare un’agenzia, nonostante tutti gli avvertimenti, fa una scelta informata e quindi deve poi prendersi la responsabilità. Siamo spiacenti, ma oltre a dare informazione su cosa fare, non abbiamo il tempo o l’energia di aiutare personalmente ogni singola persona che ha problemi con un’agenzia italiana.

1 commento

  1. Esatto guarda, tanti italiani vogliono la meritocrazia ma non vogliono prepararsi, quando usano le agenzie non hanno capito ‘na mazza

  2. Esatto guarda, tanti italiani vogliono la meritocrazia ma non vogliono prepararsi, quando usano le agenzie non hanno capito ‘na mazza

  3. Esatto guarda, tanti italiani vogliono la meritocrazia ma non vogliono prepararsi, quando usano le agenzie non hanno capito ‘na mazza

    • Mi sono resa conto da quando sto a Londra di quanti italiani siano stupidi, ignoranti e poco onesti. La persona onesta non darebbe mai un centesimo a questi filobustieri, diciamo le cose come stanno! Credono di fare i furbi pagando qualcuno per fare quello che una persona onesta vuole fare personalmente anche x una questione di soddisfazione personale e amor proprio. Per poter dire CE L’HO FATTA TUTTA DA SOLA DA PERSONA ADULTA E ONESTA!

    • Mi sono resa conto da quando sto a Londra di quanti italiani siano stupidi, ignoranti e poco onesti. La persona onesta non darebbe mai un centesimo a questi filobustieri, diciamo le cose come stanno! Credono di fare i furbi pagando qualcuno per fare quello che una persona onesta vuole fare personalmente anche x una questione di soddisfazione personale e amor proprio. Per poter dire CE L’HO FATTA TUTTA DA SOLA DA PERSONA ADULTA E ONESTA!

    • Mi sono resa conto da quando sto a Londra di quanti italiani siano stupidi, ignoranti e poco onesti. La persona onesta non darebbe mai un centesimo a questi filobustieri, diciamo le cose come stanno! Credono di fare i furbi pagando qualcuno per fare quello che una persona onesta vuole fare personalmente anche x una questione di soddisfazione personale e amor proprio. Per poter dire CE L’HO FATTA TUTTA DA SOLA DA PERSONA ADULTA E ONESTA!

  4. Salve tra qualke giorno andro a londra , inizialmente mi ero rivolto ad u agenzia a pagameno ke m ha kiesto un versamento di 38 euro come quota assicurativa, e 140 pount da dare al mio arrivo…la cosa strana e’ avevo l ‘obbligo di prendere un alloggio tramite la loro agenzia e i soldi dovevo darli a loro e non a l agenzia di recruting dove mi avrebbero mandato…. E piu o meno mi hanno elencati i servizi ke avete elencato sopra…. A questo punto anke se le 38 euro ormai sn andate buttate ho preferito cercare alloggio da solo e l ho gia trovato e spero di potertrovare lavoro tramite agenzie di recruting gratuite e siti di informazione come il vostro. Potreste elencarmi qualche agenzia dove poter recarmi al mio arrivo a londra? Grazie

  5. Salve tra qualke giorno andro a londra , inizialmente mi ero rivolto ad u agenzia a pagameno ke m ha kiesto un versamento di 38 euro come quota assicurativa, e 140 pount da dare al mio arrivo…la cosa strana e’ avevo l ‘obbligo di prendere un alloggio tramite la loro agenzia e i soldi dovevo darli a loro e non a l agenzia di recruting dove mi avrebbero mandato…. E piu o meno mi hanno elencati i servizi ke avete elencato sopra…. A questo punto anke se le 38 euro ormai sn andate buttate ho preferito cercare alloggio da solo e l ho gia trovato e spero di potertrovare lavoro tramite agenzie di recruting gratuite e siti di informazione come il vostro. Potreste elencarmi qualche agenzia dove poter recarmi al mio arrivo a londra? Grazie

  6. Salve tra qualke giorno andro a londra , inizialmente mi ero rivolto ad u agenzia a pagameno ke m ha kiesto un versamento di 38 euro come quota assicurativa, e 140 pount da dare al mio arrivo…la cosa strana e’ avevo l ‘obbligo di prendere un alloggio tramite la loro agenzia e i soldi dovevo darli a loro e non a l agenzia di recruting dove mi avrebbero mandato…. E piu o meno mi hanno elencati i servizi ke avete elencato sopra…. A questo punto anke se le 38 euro ormai sn andate buttate ho preferito cercare alloggio da solo e l ho gia trovato e spero di potertrovare lavoro tramite agenzie di recruting gratuite e siti di informazione come il vostro. Potreste elencarmi qualche agenzia dove poter recarmi al mio arrivo a londra? Grazie

  7. Questo articolo conferma una cosa che temevo: molti italiani sono proprio disonesti fino in fondo e non si rendono nemmeno conto di esserlo

  8. Questo articolo conferma una cosa che temevo: molti italiani sono proprio disonesti fino in fondo e non si rendono nemmeno conto di esserlo

  9. Questo articolo conferma una cosa che temevo: molti italiani sono proprio disonesti fino in fondo e non si rendono nemmeno conto di esserlo

Commenta