Sparerheatmapoom ha pubblicato il suo rapporto annuale  sulla situazione degli affitti a Londra. Il rapporto conclude che nel 2016 gli affitti hanno smesso di crescere ai ritmi degli scorsi anni. Infatti nell’ultimo anno sono cresciuti solo del 1% contro 8% dello scorso anno.

Questa tendenza però non è uniforme, le zone dove stanno costruendo la ferrovia Crossrail sono quelle che hanno gli affitti che crescono maggiormente. Per esempio ad Abbey Wood gli affitti sono cresciuti del 21%.

In alcune zone di Londra gli affitti sono effettivamente diminuiti, per esempio in certe parti del nord ovest di Londra sono diminuiti del 4%

Eltham è ora la zona più economica e come potete vedere dalla cartina accanto, l’est di Londra tende ad essere meno caro dell’ovest. Una tendenza che continua da anni.

Inoltre in certe parti dell’ovest soprattutto verso il centro mancano proprio le case e ci sono 5 inquilini potenziali per ogni offerta di affitto.

L’affitto medio di una stanza singola a Londra è di £734 al mese.  Con la zona di St Paul’s e quella di Kensington con gli affitti più alti. Infatti occorrono almeno 1100 sterline al mese per affittare una stanza singola in queste zone.

Mnetre a Chingford, Eltham, Catford, Forest Gate, Norwood e Plumstead potete trovare una stanza singola a meno di £600 al mese, praticamente la metà dei posti più cari.

Le zone con più stanze disponibili sono Whitechapel, Bethnal Green, Docklands, Bow, Stratford, Camden, Angel e Kilburm. Faticherete invece a trovare una stanza a St Paul’s, Strand, Aldgate, Holland Park, Mortlake, Chelsea e Chingford.

Se cercate casa Spareroom offre sempre un’ottima scelta di stanze singole e doppie in tutta Londra e il Regno Unito.