Che bello il Regent’s Canal a Londra a piedi o in barca

Regent's Canal a Londra

Il Regent’s Canal fu costruito dal 1812 per unire Birmingham al porto di Londra.

Per qualche decennio fu molto trafficato, ma poi con l’arrivo della ferrovia, divenne sempre meno usato  e non fece in tempo a ripagare i costi di costruzione.

Il primo piano fu dell’architetto John Nash, lo stesso che progettò Regent’s Park e Regent Street. Fu comunque usato per traffico commerciale fino agli anni ’60.

In ogni caso il canale  rimane anche oggi fortunatamente e offre una bella passeggiata nella zona di Camden e Regent’s Park. Se non hai voglia di camminare puoi andarci in barca, ci sono alcuni servizi che offrono un giro in barca sul Regent’s Canal. Walker’s Quay, Jason’s Trip e London Water Bus.

Dove si trova il Regent’s Canal?

Il canale comincia dal Grand Union Canal, poco prima di  Paddington, nella zona di Maida Vale diventa Little Venice, passa poi dal nord di Regent’s Park e divide lo zoo di Londra in due, poi arriva a Camden Town e King’s Cross. Continua per Islington e da li scende verso sud a Hackney,  passando da Victoria Park, dove incontra il Hetford Union Canal.

Finisce poi nel Limehouse Basin dove si butta nel Tamigi. Il Regent’s Canal passa da diversi tunnel  nel suo percorso londinese.  Si può passeggiare lungo quasi tutto il Regent’s Canal a piedi o in bicicletta.

Questo canale in certi tratti porta anche cavi elettrici che fanno parte del National Grid, il sistema elettrico nazionale. La larghezza massima del Regent’s Canal è di 22 metri e la profondità  media è circa un metro e venti.

Leggi anche:

Maida Vale a Londra, quartiere elegante con Little Venice

  • I posti peggiori per il lavoro nel Regno Unito
    Quali sono i posti peggiori per il lavoro nel Regno Unito? Ovvero i posti che hanno visto una perdita maggiore di posti di lavoro.  Secondo la società Orka al primo posto di trova il Sud Ovest con oltre 20 mila posti di lavoro persi, questo soprattutto a causa del fatto che molti posti di lavoro […] Leggi il Resto
  • I negozi e locali del centro di Londra hanno perso £2,3 miliardi
    Se i lavoratori non vanno a lavorare e i turisti stanno a casa, tutti i locali del centro di Londra ne risentono.  I dati del Centre for Economics and Business Research (CEBR) indicano come i locali vicini ai posti di lavoro abbiano perso la spesa nelle aziende vicino ai luoghi di lavoro tra marzo e […] Leggi il Resto
  • Chiude lo shopping centre di Elephant & Castle dopo 55 anni
    Dopo 55 anni di attività si chiude il sipario anche per lo shopping centre di Elephant & Castle a Londra.  Ci sono voluti anni per decidere di demolirlo, infatti la prima mozione per farlo risale al 2003 ma solo ora vengono messi in pratica. Lo shopping centre rosa era decisamente brutto ma era un simbolo […] Leggi il Resto
Bestseller No. 2
The United Kingdom Channel
  • stunning tourist attractions
  • beautiful sights
  • travel tips
Bestseller No. 3

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

rapporto

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

La fine dell’illusione della meritocrazia di Londra

Mostra gratuita sull’intelligenza artificiale a Londra