Regno Unito: 10 mila nuovi posti di lavoro nella distribuzione

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Hermes, un servizio di corriere usato molto da chi vende online nel Regno Unito ha annunciato che assume oltre 10 mila persone.

Con la pandemia, molti preferiscono acquistare tutto online e quindi questi servizi di distribuzione hanno molto lavoro e devono aumentare i dipendenti.

Prima di fare i salti di gioia però bisogna considerare che almeno 9000 di questi posti di lavoro sono per le consegne e non verranno assunti ma dovranno lavorare come ‘self-employed’. Quindi non hanno la paga minima garantita e non avranno diritto a ferie pagate e malattia.

Sarà anche una buona notizia che ci sono questi 9 mila posti nuovi di lavoro, ma se consideriamo che ogni giorno ci sono migliaia di persone che perdono lavoro con contratto fisso e diritti, questi nuovi lavoro non sono la sostituzione ideale.

Hermes ha anche dichiarato che ci saranno un migliaio di nuovi posti negli uffici, che dovrebbero avere tutti i diritti.  Che si uniscono ai nuovi 1000 posti di lavoro da Lidl, i 6000 nuovi posti di lavoro da un altro corriere DPD e un migliaio almeno da B&Q.  Nonostante tutto non sono ancora abbastanza per dare speranza ai tanti nuovi disoccupati che si aggiungono ogni giorno.

Leggi anche:Topshop, Harrods e altri licenziano personale a Londra e UK(Si apre in una nuova scheda del browser)

Lavoro con alloggio a Londra nel periodo del coronavirus(Si apre in una nuova scheda del browser)

Untitled design (22)
Londra, mascherine da martedì, ma Natale sarà normale
LondraNews (31)
La metropolitana di Londra ha una sottospecie di zanzara tutta sua
lavoro a brighton
Lavoro a Brighton, come cercarlo e in quali settori?
mentire sul cv
Bisogna per forza mentire nel CV?
Untitled design (21)
Il Regno Unito reintroduce le restrizioni di viaggio per chi arriva da certi paesi
Untitled design (20)
Villaggio invernale al Battersea Power Station
libri gratuiti in inglese
Dove posso trovare libri in inglese gratis? Lista aggiornata
Untitled design (16)
Vinci i biglietti per vedere lo Schiaccianoci alla Royal Albert Hall
Untitled design (15)
Lavoro nel Regno Unito dopo la Brexit, la guida completa
Untitled design (14)
La City of Londra è sporca e puzza di 'cacca di cavallo'
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
OffertaBestseller No. 2 Brexit. Istruzioni per l'uso. Finanza lavoro famiglia affari
OffertaBestseller No. 3 Brexit - The Uncivil War (Dvd) ( DVD)

Ultimo aggiornamento 2021-11-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Unisciti alla discussione

  1. Avatar
  2. Avatar
  3. Avatar

3 commenti

  1. Lavoro io per il corriere e mi trovo molto bene. A 54 mi Han dato lavoro e sono loro grATo. Pagano bene e per le ferie sufficiente non spendere tutto da ingordi 3 risparmiare, non possiamo volere sempre tutto dalla vita

  2. Non ti hanno dato nulla, sei tu che servi a loro. Attento a farti assumere da dipendente, non fare il pollo self employed altrimenti molto presto piangerai male.

  3. Stanno tutti quanti cercando personale, per Hermes si lavora bene, salite ora a Londra non state in Italia a farvi sfruttare

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: