Regno Unito: forse oltre 4 milioni di disoccupati entro fine anno

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Le speranze di una ripresa economica veloce non sembrano avverarsi. Il PIL di maggio è stato molto peggio delle aspettative e la disoccupazione se non è ancora salita a livelli drammatici è grazie al Job Retention Scheme. Ma questo schema tra poco finisce.

Questo non lo dico io e non lo dice Nostradamus, ma il Office for Budget Responsibility che si occupa appunto di queste cose ed è un ente indipendente. Pensa che 4 milioni di disoccupati alla fine dell’anno non è allarmistico. Anzi si tratta di una proiezione non molto negativa, quella più negativa parla di 6 milioni, mentre la meno pessimista parla di 3 milioni di disoccupati. Aumenteranno comunque le persone che si vedranno le ore di lavoro ridotte. Sulla carta non sono disoccupati ma il loro stile di vita sarà ridotto se invece di lavorare full time, si trovano a fare solo 10 o 20 ore alla settimana.

Malnutrizione infantile nel Regno Unito

Altri dati, come quello del numero di bambini ricoverati in ospedale per malnutrizione sono aumentati. Con 2500 solo i primi sei mesi dell’anno. 2500 possono sembrare pochi, ma ricordiamoci che si tratta pur sempre di una delle maggiori economie mondiale. Avere migliaia di bambini ricoverati all’ospedale per malnutrizione è grave. Non si soffre di malnutrizione se si salta un pasto o due. È invece il risultato di povertà seria e prolungata.

La previsione è anche che di tutte le persone che sono ora in furlough un milione e trecento mila saranno licenziati al termine del programma, quindi entro ottobre. Tutto questo nonostante le misure economiche del governo.

Quasi 2.500 bambini sono stati ricoverati in ospedale con malnutrizione nei primi sei mesi dell’anno – il doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso

The Guardian 12/07/2020

Non vogliamo nemmeno pensare che alla fine dell’anno il paese esce dal mercato unico e unione doganale, senza avere trattati di libero scambio con nessun paese.  Dobbiamo aspettarci aumenti enormi del costo della spesa, tutto questo con un aumento della disoccupazione e più persone che lavoreranno part time.

Infatti, una cosa molto discussa sui giornali di finanza statunitensi è che ora gli investitori americani non devono più considerare il Regno Unito come un paese sviluppato ma con un’economia da paese in via di sviluppo.

Purtroppo i giornali finanziari generalmente non fanno allarmismo inutile,  il loro scopo è quello di dare informazione accurata a chi vuole investire in un settore o paese.  Possono sbagliarsi, ma chiaramente queste sono le previsioni che possono fare con i dati disponibili ora. Niente di cui rallegrarsi.

Leggi anche:

Lavoro nelle pulizie a Londra e UK, si trova ora?(Si apre in una nuova scheda del browser)

  1. Avatar
  2. Avatar
  3. Avatar
  4. Avatar
  5. Avatar
Untitled design (31)
Gioite e giusto, quando l'inglese viene dal latino!
31420414_police-patrols-the-streets-at-the-london-new-years-day-parade-2020
Ritorna la sfilata del primo dell'anno a Londra
Untitled design (30)
Che lavoro possono fare i neo-laureati italiani a Londra?
Untitled design (26)
Mostra su ventagli e street art che potete vedere online
Untitled design (29)
Londra, il 21% dei giovani è disoccupato
5234300_coronation-mug-from-queen-elizabeth-crowning (1)
Persone famose che la regina non sopporta
Untitled design (28)
Votato il miglior parco di Londra e indovinate quale è?
Untitled design (27)
Londra, possibili 8 giorni di quarantena a tutti coloro che arrivano nel Regno Unito
Untitled design (24)
Londra a dicembre; cosa fare nel 2021
Untitled design (23)
Negozio temporaneo di Bang & Olufsen, una favola per gli amanti della musica
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
OffertaBestseller No. 2 Brexit. Istruzioni per l'uso. Finanza lavoro famiglia affari
OffertaBestseller No. 3 Brexit - The Uncivil War (Dvd) ( DVD)

Ultimo aggiornamento 2021-11-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Unisciti alla discussione

  1. Avatar

1 commento

  1. Basta brutte notizie, parliamo di cose belle e delle grandi opportunità che offre Londra. I pensieri negativi portano brutte conseguenze.

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: