Riapre lo zoo di Londra il 15 giugno

Anche gli zoo hanno avuto il via dal governo di riaprire lunedì 15 giugno e sia lo zoo di Londra come quelli di Whipsnade e Chester sono pronti a ripartire. 

Ci saranno grossi cambiamenti però, innanzittutto occorre comprare il biglietto online e non potete presentarvi all’ingresso e comprarne uno. Tutto ciò è per limitare il numero di persone che si recano allo zoo.

 Si dovranno mantenere le distanze di sicurezza e per questo lo zoo ha creato tre percorsi a senso unico da seguire. Ci saranno barriere nelle zone dove possono formarsi file come per esempio nei negozi e si deve per forza pagare con una carta e non in contanti. 

Ci saranno comunque distributori di gel disinfettante in molti punti dello zoo. Purtroppo tutte le parti dello zoo al chiuso, come la casa dei rettili, degli insetti o l’acquario saranno chiuse. Non ci saranno nemmeno i guardiani che spiegano certe cose degli animali, come facevano un tempo, per evitare che si formi una folla.

È comunque una buona notizia che gli zoo possano riaprire, eravamo preoccupati per gli animali visto che lo Zoo di Londra stesso rischiava la rovina economica se non avesse potuto riaprire presto. 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like