“Riesco a fare cose che in Italia non avrei potuto fare facilmente”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Nel 2015

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Tramite un’amica e poi ho cercato da sola. Se si hanno i soldi per il deposito e anticipo e si sanno le regole di base per non farsi truffare tutto procede abbastanza liscio devo dire.  Chi ho visto è rimasto truffato era per pigrizia sua o cercava di fare il furbo, se si fanno le cose per bene non succede nulla di male.

Come hai cercato lavoro?

Volevo mettermi in proprio fare mercato e vendere su Etsy, ho fatto solo qualche lavoretto temporaneo per non usare tutti i miei risparmi per mantenermi nel frattempo

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Questione di ore a Londra, nemmeno giorni

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

Ho 48 anni, sono venuta con tanta esperienza in campi diversi ma volevo mettermi in proprio a vendere i miei design

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Buono

“In Scozia hanno bisogno di immigrati, lasciate perdere l’Inghilterra”

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Commessa e ora sono in proprio

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Riesco a fare cose che in Italia non avrei potuto fare facilmente. Avevo la mia piccola azienda anche in Italia ma qui è molto più facile fare tutto, certo poi ci sono altri problemi ma nell’insieme è stata una buona decisione

Consigli per i laureati con poca esperienza di lavoro

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Sì e anche no. Voglio dire Londra va bene a chi è molto giovane e vuol fare un’esperienza di vita o chi vuol portare le esperienze fatte in Italia e avere maggiori risultati. La sconsiglio a chi non ha esperienze buone e che può rivendere a Londra. Londra è cara e stressante, l’emozione del cambiamento vi farà sopportare tutto ai primi tempi, purtroppo vivere con uno stipendio basso a 50 anni a lungo termine è da suicidio. Pensateci bene, se in Italia avete amici e famiglia, è meglio essere poveri in Italia che soli e senza soldi a Londra in una stanzetta di pochi metri quadrati. Se avete un piano ok, ma se dovete solo venire perché ci vengono tutti e aumentare il numero degli italiani disperati che vivono qua, non fatelo.

 Potresti dare duelondon

consigli utili a chi deve ancora partire? 

Fatevi un esame di coscienza prima della partenza. Partite solo con un buon inglese.

 

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

[amazon_link asins=’146544940X|0194518698′ template=’Linklprodotto’ store=’londr-21|thelondonlink-21′ marketplace=’IT|UK’ link_id=’da4f3555-6718-11e8-8ab4-9b39e7e041a0′]

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Partecipa anche tu!

Rispondi

Commenti recenti
I più venduti

Ultimo aggiornamento 2022-01-16 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

"Appena finisce questa situazione coronavirus, me ne vado"
"Magari averlo fatto prima.."
Luana racconta la sua esperienza di manager di ristorante a Londra
a voi la parola (2)
Gianfranco scrive che trasferirsi ora a Londra è facile
lavorare per italiani a londra
Lavorare per italiani a Londra, ne vale la pena?
8 motivi per andare a vivere ad Aberdeen in Scozia
My Post (1)
"Il lavoro si trova facilmente e veramente premia chi e' bravo"
OPINIONI: Alessandra interviene sulla questione della meritocrazia
"La società di Londra è molto più sana di quella italiana"
"Dovete venire con esperienza e un inglese veramente ottimo"
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: