Da ottobre 2019 ritorna il musical Mary Poppins al Prince Edward Theatre, lo stesso teatro dove era la produzione precedente nel 2004.

Tutti dovrebbero conoscere la storia della supertata Mary Poppins e le canzoni del musical/film quindi non bisogna fare tante introduzioni.

Si tratta dell’ennesimo musical tratto da film di Walt Disney in scena al West End. Abbiamo sempre The Lion King e Aladdin, per il momento.

Questa edizione di Mary Poppins vede Charlie Stemp come Bert e dopo 20 anni di assenza dai palcoscenico torna Petula Clark nella parte della donna che da il cibo agli uccelli, la parte che canta la canzone “Feed the Birds”. La londinese Zizi Strallen avrà la parte di Mary Poppins.

Vendita biglietti

Potete prenotare i biglietti fin da ora e i biglietti sono da £18 che per un musical londinese non è un prezzo alto.

Il musical continuerà almeno fino alla fine di marzo 2020.

Altre notizie da Londra e la Gran Bretagna

Brexit: quasi tre anni di colpi di scena

Si dice che il motivo per il quale non esiste ancora un piano per l’uscita dalla Unione Europea è che chi vuole uscire non trova una formula che piace a tutti.  Infatti la campagna per uscire aveva cercato un consenso prima del referendum ma non c’erano praticamente due persone che volessero la stessa cosa. Quindi […]

0 comments

Frozen il musical arriverà a Londra

Un altro musical tratto da un film di Disney arriverà a Londra e questa volta si tratta di Frozen. Tra i film animati è quello in assoluto che ha avuto più successo e quindi non è certo una sorpresa se è stata fatta nel 2018 una versione musical a Broadway a New York. Questo musical […]

0 comments

Cosa fare prima di un colloquio di lavoro in inglese

Prima di andare a un colloquio di lavoro in inglese devi fare due cose fondamentali: 1) decidere che aspetti vendere di te stesso 2) cercare informazione sull’azienda dove vai a fare il colloquio Le due cose sono anche collegate, se l’azienda ha una forte politica di lavoro in gruppo le tue capacità di collaborare bene […]

0 comments

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.