Ritrovato teatro londinese dei tempi Tudor

Ritrovato teatro londinese

Ci sembra di sapere tutto ma ogni tanto l’archeologia fa nuove scoperte clamorose, infatti recentemente hanno ritrovato teatro londinese.

Si chiamava The Red Lion ed era il primo vero teatro di Londra, vero nel senso che era stato costruito appositamente come teatro nel 1567. A quei tempi gli spettacoli teatrali venivano fatti da compagnie che viaggiavano un po’ ovunque e non esistevano edifici appositi. 

The Red Lion Theatre fu fatto costruire apposta dove allora c’era una fattoria, ma non ebbe molto successo per un semplice motivo. Era infatti lontanissimo dal centro di Londra per i criteri di allora. Infatti si trovava tra  Whitechapel e Stpney e quando non c’era metropolitana e nemmeno autobus, Whitechapel era un po’ troppo lontana. Durò solo un anno come teatro vero e proprio ma continuò ad essere una sede per teatranti per qualche decennio.

Questo teatro fu fatto costruire da John Brayne che in seguito costruì The Theatre che fu usato anche da William Shakespeare. E The Theatre inspirò The Globe, per semplificare le cose diciamo che The Red Lion era il nonno di The Globe. 

L’anno scorso mentre si buttavano le fondamenta per un edificio nella zona di Whitechapel, furono ritrovate le basi di una struttura e da allora studiosi dell’University College hanno cercato di scoprire che edificio fosse.

Offerta
Sogno di una notte di mezza estate
  • Shakespeare, William (Author)

La settimana scorsa hanno dichiarato che si tratta quasi certamente di The Red Lion Theatre.  Non hanno ancora la certezza assoluta che lo sia, ma i reperti trovati fino ad ora fanno credere che questa è la conclusione giusta. 

Tra le cose ritrovate ci sono infatti boccali di birra e una cantina per tenere alcolici e si sapeva che il teatro era un posto che vendeva anche da bere. Sembra dunque che si stato ritrovato teatro londinese importante per la storia del teatro inglese. 

Se vi interessa l’argomento potete leggere questo articolo approfondito (in inglese). 

Elefanti nello Strand; un’altra strana storia londinese(Si apre in una nuova scheda del browser)

Ultimo aggiornamento 2020-08-06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

rapporto

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stroud nei Cotswolds: cosa vedere e come arrivarci

Albarracín in Aragona, mura medievali e stradine buie