rough trade

Rough Trade di Londra, la sua storia, musica e negozi

Rough Trade fu fondato nel 1976 da Geoff Travis ispirato alla famosa libreria City Lights di San Francisco. Il primo negozio Rough Trade aprì a Ladbroke Grove

Travis riforniva gli scaffali di reggae hardcore giamaicano e punk rock americano sconosciuto da questa parte dell’Atlantico. Questo ebbe subito un seguito di culto nel Regno Unito.

Quando gruppi britanniche iniziarono a fare dischi punk rock, Rough Trade divenne rapidamente una delle preferite dai giornalisti, dai fan e dai musicisti stessi.

I musicisti iniziarono a chiedere a Travis di aiutarlo a far incidere i dischi, e lui giunse alla conclusione che avrebbe dovuto pubblicarli lui stesso, e nel 1978 fondò l’etichetta discografica Rough Trade. L’etichetta era organizzata come una cooperativa e produceva musica di diversi generi. Dal reggae alla musica elettronica è riuscita col tempo ad avere molti artisti importanti.

Il colpo grosso lo fece con The Smiths, ma ha avuto tanti altri artisti importanti come Arcade Fire o The Strokes.

Nella maggior parte delle etichette discografiche, le artist donneisono spesso emarginate e c’è a malapena spazio per loro. Nel centro di distribuzione Rough Trade, invece, le artiste non sono mai state messe da parte e promosse come novità. L’etichetta ha enfatizzato questi tipi di atti come Raincoats, Delta 5, Essential Logic e Kleenex.

Rough Trade ha servito come distributore per molte etichette  o a costruire la rete di distribuzione nazionale indipendente. Tuttavia, a metà degli anni ’80 le cose non andavano bene, l’espansione troppo rapida e una mancanza di supervisione, abbia portato a problemi di flusso di cassa e alla fine il marchio Rough Trade alla fine. Ciò è dovuto principalmente in parte al crollo della loro rete di distribuzione.

La Rough Trade Records, che in precedenza era di proprietà della EMI, è stata rilanciata come etichetta indipendente nel 2000 dopo che Travis è intervenuto e ha assunto il controllo. Ha collaborato con l’ex membro di Public Image Ltd Jeanette Lee e Sanctuary Records. La Rough Trade records è stata rilanciata nel 2000 dopo che Travis e Jeanette Lee hanno collaborato con la Sanctuary Records. Il loro obiettivo era quello di creare una casa discografica indipendente che avesse una forte identità propria, pur essendo in grado di lavorare all’interno dell’industria attuale.

Ora ha due negozi a Londra, uno a Bristol, uno a Nottingham e uno a New York. Il negozio più grande si trova a Brick Lane nella Old Truman Brewery.

#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 All That Glue All That Glue Nessuna recensione 29,12 EUR

Ultimo aggiornamento 2022-06-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su